Igea

Eccellenza: Igea Virtus sciupona e sfortunata, Biondo trascina il Rometta

Igea

Penultima giornata nel Girone B di Eccellenza, con ancora tre messinesi all’inseguimento di un obbiettivo, oltre la già promossa Tiger Brolo e il retrocesso Mazzarrà. Sconfitte di misura in chiave playoff per Taormina e Igea Virtus, dietro grande ma inutile vittoria del Rometta ai danni del Siracusa.

Partiamo dalla sfida tra Catania San Pio X e Igea Virtus Barcellona. A Mascalucia, con al seguito i soliti, infaticabili e appassionati tifosi (foto Puccio Rotella), l’Igea Virtus di Perdicucci cade per 3-2 dopo una prova bellissima ma poco fortunata. A nulla servono, infatti, le reti di D’Anna e Isgrò per i giallorossi, che sprecano moltissimo in zona gol e vengono beffati dai padroni di casa, abili a battere Scibilia praticamente in tutte le opportunità loro concesse. Perde anche il Taormina, 2-1 a Rosolini. Sono proprio gli jonici a passare per primi al 41′ con Casella, ottimamente servito da Maggioloti, prima che i siracusani ribaltino il risultato con i gol di Trombatore e di Martinez su rigore. La situazione per i playoff adesso è abbastanza complicata ma, calendario alla mano, sembra che la squadra che non disputerà gli spareggi sarà proprio quella di Barcellona.

In basso, vittoria di Pirro per il Rometta, che supera per 1-0 il Siracusa grazie al gol di Biondo. I messinesi sono infatti matematicamente nei play-out e affronteranno in trasferta una tra Viagrande e Rosolini per il mantenimento della categoria. Ennesima brutta figura per il Mazarrà che, presentatosi in sette uomini contro il Misterbianco, esce dal campo dopo 10′, regalando la vittoria a tavolino per 0-3 agli ospiti, ora secondi in classifica. Infine, 1-1 della Tiger Brolo sul terreno di gioco del San Gregorio. Per i brolesi a segno D’Agosta su assist di Calabrese. Con questo pari, i catanesi sono retrocessi ufficialmente in Promozione con una giornata di anticipo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close