usdrocc

Capri Leone: il Kamarat spedisce il Rocca ai play-out, con il Mazara è già spareggio

usdrocc

Un evanescente Rocca di Capri Leone cade per 2-0 a Cammarata contro i padroni di casa del Kamarat e chiude matematicamente la stagione in zona play-out con una giornata di anticipo nel Girone A di Eccellenza. 

Ventinovesimo turno di campionato, allo “Stadio dei Salaci” di Cammarata scendono in campo il Kamarat dello squalificato mister Maggio, terza forza del raggruppamento, privo di Giacalone, Carioto e Tarantino, e il Rocca di Capri Leone di mister Campofranco, alla disperata ricerca di punti in chiave salvezza senza gli squalificati Regina, Cicirello e Bontempo G. e gli infortunati Smeriglia, Truglio, Zingales e Giacobbe. Arbitra il testa-coda il signor Grasso di Acireale.

Pronti, via e il Rocca cerca subito di complicarsi la vita. Al 6′, infatti, Inferrera cicca clamorosamente un rinvio regalando la sfera a Nuccio in area di rigore. L’attaccante locale viene spinto vistosamente da Venezia, conquistando un sacrosanto rigore per i suoi. Dal dischetto si presenta Scrudato, ma il destro del difensore di casa è respinto in tuffo da Inferrera, che si fa perdonare alla grande dopo l’errore precedente. Il Kamarat mantiene comunque una costante offensiva e al 14′ Greco sfiora il vantaggio con un bel tiro a giro dal vertice dell’area di rigore, Inferrera è reattivo e mette in corner. Il match non regala troppe emozioni. I padroni di casa provano a spingere ma gli ospiti non concedono varchi, anche se non riescono mai a pungere. Al 38′, in mischia sugli sviluppi di un corner, Fragapane prova la conclusione che si rivela facile per il portiere caprileonese. Il primo tempo va così in archivio con le squadre sullo 0-0.

Nella ripresa il Rocca sembra entrare sul terreno di gioco con più determinazione e al 52′ va vicino al vantaggio con una punizione di Bontempo F. che si perde di poco a lato dalla porta difesa da Ilardi. I primi, positivi 10′ del secondo tempo sono però un fuoco di paglia da parte dei messinesi, che da questo momento in poi non affondano più alcun colpo in attacco. Al 56′ Hader, dopo un bello scambio con Nuccio, mette i brividi ad Inferrera con una staffilata di destro che sibila accanto al palo dell’estremo difensore ospite e si spegne sul fondo. Sono solo le prove generali del gol da parte del Kamarat, che puntuale arriva al 60′, dopo l’espulsione di mister Campofranco, giunta qualche istante prima. Palla a Greco che, dopo una grande serpentina in percussione, fa partire un bolide di sinistro dal limite dell’area, trovando l’incrocio dei pali dove Inferrera non può arrivare, 1-0. Il Rocca accusa il colpo e al 63′ il Kamarat raddoppia. Angolo di Azzarello, in mischia ancora una volta Fragapane trova il varco giusto per battere e rete e stavolta fredda Inferrera con il destro in scivolata che vale il 2-0. Per il Rocca è notte fonda. I caprileonesi non hanno la forza di reagire e assistono inermi al torello dei padroni di casa. All’89’ il Kamarat potrebbe addirittura triplicare, ma Arnone, a tu per tu con Inferrera, spara addosso al portiere ospite che riesce quantomeno a limitare i danni per il Rocca. Dopo 4′ di recupero, comunque, il signor Grasso manda tutti sotto la doccia, Kamarat batte Rocca 2-0.

Per il Kamarat questa vittoria significa terzo posto in solitaria e possibilità di agguantare la seconda piazza all’ultima giornata, vista la sfida dell’anno in programma tra Alcamo e Leonfortese. La sconfitta decreta invece la partecipazione matematica ai play-out del Rocca di Capri Leone, attualmente accoppiato con il Mazara. Domenica prossima al “Nuovo Comunale” si gioca proprio Rocca-Mazara, match valido per l’ultima giornata di campionato. Se i biancoazzurri dovessero avere la meglio, guadagnerebbero il fattore campo nell’eventuale play-out contro i trapanesi. In caso contrario, probabile che il Rocca affronti lo stesso Mazara ma in terra nemica. Domenica i “leoni” di Campofranco giocheranno quindi il loro primo spareggio salvezza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close