SECONDO GIORNATA DELLA MEMORIA


Verrà riproposta per il secondo anno consecutivo la “Giornata della Memoria”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Santo Stefano di Camastra con la collaborazione  dell’Associazione Culturale Nomart, e con il patrocinio dell’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, in occasione del decimo anniversario della morte della giornalista Maria Grazia Cutuli e dell’ottavo anniversario del tragico attentato che ha colpito i nostri militari in servizio a Nassiriya. La “Giornata della Memoria” vuole ricordare tutti quegli italiani che con coraggio, con passione e senso di umanità hanno messo al servizio dell’intera comunità la propria capacità professionale fino a giungere all’estremo sacrificio. Ricordare, – ha sottolineato il Presidente della Nomart Piero Volo – è per noi segno di civiltà e imprescindibile momento di crescita. Quest’anno abbiamo voluto coinvolgere anche gli alunni delle scuole di Santo Stefano di Camastra, che  daranno il loro
contributo con la produzione di lavori dedicati alla memoria dei nostri eroi. I componimenti, che possono essere espressione del singolo alunno o di gruppi di alunni, faranno parte di un libro che sarà pubblicato e donato ai familiari delle vittime e a tutte le Autorità presenti. Quello che cerchiamo di far risaltare, – continua il Presidente Volo – come la guerra porta alla morte di molte persone ma non a quella delle loro idee. Tocca alle istituzioni, quindi, ed ai mezzi di comunicazione, impegnarsi affinché il sacrificio di coloro che hanno dato la vita per la pace non vada sprecato. Dal loro esempio ci giungano insegnamenti per poter trovare ogni giorno un punto di equilibrio e di rispetto della persona. Per ricordare e per tributare un ulteriore pensiero alle donne e agli uomini che, con esemplare spirito di abnegazione e patriottismo, hanno perso la vita assolvendo il proprio dovere nelle missioni internazionali in cui l’Italia ha partecipato e partecipa, vogliamo rendere loro omaggio con una manifestazione molto sobria ma sincera. La manifestazione sarà così articolata: ore 11:00 – presso il Cineteatro GLAUCO, incontro con gli alunni della Scuola primaria e secondaria di 2° grado dell’Istituto Comprensivo e dell’Istituto Regionale d’Arte per “… non dimenticare per costruire un mondo migliore”; ore 17,30 – in corteo si partirà dalla Casa Municipale, alla presenza e con la partecipazione delle Massime Autorità Cittadine, civili e militari, fino ad arrivare presso il Monumento dei caduti dove il Sindaco, Dr. Giuseppe Mastrandrea, deporrà una corona di alloro in onore dei caduti militari e civili nelle missioni di pace. Si osserverà un minuto di raccoglimento mentre il trombettista della Scuola Musicale Comunale eseguirà il silenzio d’ordinanza. ore 19:00 – presso la Sala delle conferenze di Palazzo Trabia – MEMORY – momento di riflessione, pensieri poesie e musiche. Diversi artisti incontreranno i familiari delle vittime di Nassiriya e della giornalista Maria Grazia Cutuli, per ricordare chi ha dato la propria vita sperando in un mondo migliore.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close