sindaco san fratello

San Fratello: Il comune riduce le aree e taglia le spese

sindaco san fratello
Nell’intento di ridurre al minimo le spese il comune di San Fratello decide di apportare alcune modifiche della pianta organica nelle posizioni organizzative. Come indicato dalla Corte dei Conti, che in sede di verifica degli esercizi finanziari del 2011 e 2012, aveva segnalato e rilevato al Comune di San Fratello numerose criticità (invitando l’amministrazione ad apportare alcune modifiche della pianta organica nelle posizioni organizzative) con delibera della Giunta Municipale n. 3 del 2014, l’amministrazione del Dott. Fulia ha decretato la riduzione delle aree da cinque a tre (amministrativa, finanziaria e tecnica) riorganizzando e ridistribuendo il personale nelle nuove aree d’ambito. L’amministrazione rende noto, numeri alla mano, anche il risparmio ottenuto:

Sono state tolte due figure apicali, di livello C, che percepivano un’indennità da capo area pari a 6.197,52 per un totale di 12.295,04; la delibera ha previsto, inoltre, una riduzione dell’indennità per ciascun capo area da 10.329,24 a 8000, con un risparmio totale di 6987,72.

I costi dei contributi a carico dell’ente, per ciascun capo area, ammontavano a 15271,89, a oggi, ridotti a 6.828,69 circa.

Inoltre, l’amministrazione del dott. Fulia, ha deciso di convenzionarsi con altri 3 Comuni limitrofi (Sinagra, Ficarra e Acquedolci) per la figura del Segretario Comunale: la convenzione prevede l’utilizzo del segretario con una percentuale del 33% a carico del Comune di San Fratello anziché il 100% come era stabilito in precedenza: il costo della figura del Segretario Comunale era di euro 85.770,35, con l’attuale provvedimento il risparmio è stato calcolato nella somma di euro 44.257,55

Facendo una rapida somma delle cifre sopra indicate, per l’anno 2014, si prevede un risparmio totale di euro 70.369,00 circa

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close