CONSIGLIO COMUNALE: 15 FAVOREVOLI.. ORDINE APPROVATO!


Si è svolta ieri, lunedì 14 novembre, la riunione della giunta comunale di Capo d’Orlando nella sede di Palazzo Europa, al fine di discutere dell’acquisto del “piazzale “ex scalo merci”. Vige sovrana la certezza che un privato non avrebbe mai intentato l’acquisto del terreno per il quale un indebitamento è del tutto escluso secondo il sindaco Enzo Sindoni, poiché il terreno resterà proprietà del comune e la sua qualità ed il suo posizionamento faranno si che questo possa essere sfruttato dal comune a tutti gli effetti, anche se è difficile ancora definirne l’uso proprio.
Tra le varie proposte risultano la nascita di un museo, di una pinacoteca o in alternativa l’installazione di una sede degli uffici comunali. A tal proposito il sindaco Sindoni esorta la minoranza alla produzione di proposte costruttive.
Quasi tutti i gruppi consiliari risultano favorevoli all’acquisto dell’area, chi perché crede che questa possa rappresentare una valvola di sfogo per tutti i cittadini impossibilitati nel trovare un parcheggio, come sostiene ad esempio il consigliere Amadore, chi perché sostiene l’area sia un bene strategico e vada supportata e migliorata, come i consiglieri Abate e Colombo.
L’opposizione però, esprime qualche dubbio riguardo  la regolarità del traffico (un punto che i consiglieri di minoranza Gemmellaro, Micale, Sanfilippo e Trusso ritengono debba essere messo particolarmente in evidenza) e riguardo le norme d’attuazione dell’area ferroviaria, considerato che l’apertura del sovrappasso della ferrovia è prossima.
Il consigliere Galipò, in particolar modo, richiede certezze per quanto riguarda la non attuazione di operazioni commerciali sull’ente in procinto di essere acquistato.
Le risposte sono entrambe chiare e concise : Non vi sarà alcun bisogno per la giunta di riunirsi nuovamente al fine di stabilire le norme d’attuazione dell’area ferroviaria poiché l’edificio si suppone verrà utilizzato per scopi pubblici.
È  inoltre certo che operazioni commerciali di nessun tipo verranno svolte riguardo l’ente.
Il consigliere Galipò ritiene inoltre sia opportuno consultare, attraverso un referendum, la cittadinanza orlandina, proprio riguardo l’acquisto dell’ente.
Al fine di riqualificare e migliorare l’area, sul lato sinistro della via Finocchiaro è già stata progettata la costruzione di campetti da basket e da calcio e sono inoltre previsti un parcheggio multipiano, l’arretramento dell’immobile e la demolizione dell’autolavaggio.
Su diciotto votanti, quindici di questi esprimono una dichiarazione di voto favorevole all’acquisto dell’area (le uniche perplessità provengono dall’opposizione che si astiene dal voto), pertanto la proposta viene accettata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close