EXPO NEBRODI CITTA’ DELL’OLIO


Expo Nebrodi Città dell’Olio è un viaggio indietro nel tempo alla ricerca di sapori perduti, di profumi dimenticati, di paesaggi incontaminati, di cultura, arte, memoria, emozioni di cui la terra generosa dei Nebrodi da millenni, continua ad essere orgogliosa custode. Un luogo dell’anima dalla storia antica che nell’ospitalità della sua gente, nell’ordito dei suoi riti, nell’universo delle sue tradizioni, nella genuinità della gastronomia ritrova e ricompone la sua straordinaria identità. Qui e solo qui, tra misteriosi borghi pietrificati e fitti boschi che profumano di mille essenze, è ancora possibile sentire l’effluvio dell’olio extravergine appena spremuto che si espande nell’aria, la fragranza del pane appena sfornato che sale dai vicoli, respirare la sapienza contadina di cui è intriso il territorio, ascoltare il sussurro della natura, assaporare, infine, in un sontuoso trionfo del gusto, deliziose pietanze ereditate da civiltà millenarie che in questo luogo, per sempre, quell’anima vi hanno lasciato.

 

Due giorni dedicati alla gastronomia, ma soprattutto all’olio novello, sabato 26 novembre e domenica 27, e avranno come protagonisti i paesi di Ficarra, Caronia e Sant’Angelo di Brolo. La fiera avrà inizio sabato 26, dalle ore 9:00, quando sia a Ficarra, sia a Caronia e sia a Sant’Angelo, avverrà l’inaugurazione dell’ Expo. L’inaugurazione, vedrà coinvolte le scolaresche con dei laboratori didattici sull’olivo e sull’olio. Dalle 15:00, entrambi i paesi partecipanti, ricorderanno e festeggeranno i 150 anni dell’unità d’Italia, con la riproduzioni gastronomiche tipiche. Dopodichè, a Ficarra dalle 19, si terrà “Ficarra a Tavola”, cene guidate nei ristoranti con pietanze tipiche della dieta mediterranea a base di olio d’oliva. Mentre a Caronia e Sant’Angelo alle 18:00 ci sarà la “festa del pane e dell’olio novello”, seguita alle 19:00  dalle cene guidate nei ristoranti con pietanze tipiche della dieta mediterranea a base di olio d’oliva.Domenica 27, si aprirà alle 16 con il convegno “La dieta mediterranea: sana alimentazione e patrimonio dell’umanità”. Interverranno: Basilio Ridolfo , Sindaco di Ficarra, Antonino Indaimo, Assessore al Turismo di Ficarra, Calogero Beringheli, Sindaco di Baronia, Basilio Caruso, Sindaco di Sant’Angelo di Brolo. Giacomo Dugo del Dipartimento Scienze degli Alimenti Università degli Studi di Messina tratterà “I costituenti minori dell’olio di oliva: risorse fondamentali per la salute umana.
Marina Mangia,  dell’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari  parlerà di “Agroalimentare di qualità nelle scuole siciliane, un progetto a tutela della dieta mediterranea”. Francesco Iarrera, Nutrizionista, illustrerà “La Dieta Mediterranea”. Pippo Ricciardo, dell’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari,”Le cultivar di olivo dei Nebrodi ed il loro olio”. Piero Catena, Agronomo, Presentazione “Concorso Regionale di Oli”, rivolto alle città dell’olio della Sicilia.
Presiede i lavori Prof. Salvatore Crisafulli.

Alle 17, sempre a Ficarra, “Festa conclusiva dell’Expo Nebrodi Città dell’olio”, con degustazione del pane condito con l’olio novello e dei prodotti tipici.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close