donato tagliato in consiglio

S. Agata M.llo: Donato Lemma estromesso per legge “Severino”

donato tagliato in consiglio
L’estromissione di Donato Lemma dal consiglio comunale decretato da un provvedimento del Prefetto Trotta, notizia che nella scorsa settimana è arrivata come una scure, impressionando, per la sua risolutezza, entrambi gli schieramenti politici in seno al consiglio comunale, è stata motivata dall’applicazione della  “legge Severino”, entrata in vigore a Gennaio del 2013, per la quale fu decretata anche la ben più nota estromissione dal Senato dell’ex Cav. Berlusconi.

Nel 1996 il Donato Lemma fu sottoposto da parte del Tribunale di Messina, a sorveglianza speciale per un anno in seguito ad un’inchiesta, quella di “Mare Nostrum”, ed anche se  successivamente venne prosciolto dalle accuse a suo carico, l’applicazione di questa misura preventiva in seguito ad un provvedimento cautelare, rappresenta quindi, secondo quanto previsto dalla “Legge Severino”, una condizione di ineleggibilità per i consigli provinciali, comunali e circoscrizionali. Durante il prossimo consiglio comunale, salvo diversi sviluppi, che dovrebbe essere convocato nel corso della prossima settimana, si procederà alla presa d’atto del provvedimento prefettizio ed alla revoca della delibera di surroga di Donato a Puleo, divenuto assessore. Il passaggio successivo sarà quindi la surroga con la seconda dei non eletti, Rita Fachile, che  alle ultime elezioni amministrative aveva riportato 173 preferenze, mentre Donato nella stessa lista che nelle scorse elezioni amministrative sosteneva la candidatura a sindaco dell’eletto Dr. Sottile,  ne aveva riportato 206.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close