frazzanò

Frazzanò: approvato nuovo Regolamento TARES

Il Comune di Frazzanò ha approvato il nuovo Regolamento per l’applicazione della tariffa sui rifiuti e del tributo comunale sui servizi (TARES). Il tributo comunale è corrisposto un base a una tariffa commisurata ad anno solare, cui corrisponde un’autonoma obbligazione tributaria. La tariffa viene impiegata in base alla quantità e alla qualità media ordinaria di rfiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte. Inoltre il pagamento della tassa è determinato sulla base del Piano Finanziario con deliberazione del Consiglio Comunale, da adottare entro la data di approvazione del Bilancio di Previsione relativo allo stesso anno.

frazzanò
La tariffa è composta da due quote: una fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio e da una variabile, rapportata ai rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione. La riscossione è articolata nelle fasce di utenza domestica e di utenza non domestica.

Sono previste alcune riduzioni, nella quota fissa e nella quota variabile, nei confronti delle utenze domestiche che si trovano nelle seguenti condizioni:

1) abitazioni con un unico occupante: riduzione del 10%;

2) abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale o altro uso limitato e discontinuo: riduzione del 30%;

3) abitazioni occupate da soggetti che risiedono o hanno la dimora, per più di sei mesi all’anno, all’estero o in altro comune del territorio nazionale: riduzione del 40%;

4) fabbricati rurali ad uso abitativo: riduzione del 10%.

La tariffa si applica in misura ridotta anche per alcune utenze non domestiche: del 15% ai locali diversi dalle abitazioni e alle aree scoperte adibite ad uso stagionale o ad uso non continuativo, ma ricorrente, purchè non superiore a 90 giorni nell’anno solare.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close