san-michele

Patti: via libera per messa in sicurezza e restauro della Porta San Michele

san-michele

La Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Messina ha dato l’ok alla realizzazione di opere provvisionali in grado di assicurare il passaggio pedonale dalla Porta San Michele. Era stato l’Assessore al Centro Storico, Sig. Nicola Molica, a scrivere nelle scorse settimane al Sovrintendente di Messina, Arch. Rocco Scimone, per chiedere di autorizzare il Comune a intervenire sull’importante monumento cittadino.
Oltre ad autorizzare la provvisoria messa in sicurezza, la Sovrintendenza ha anche avviato l’iter per consentire al Comune di Patti di eseguire, con propri fondi, i lavori di restauro della Porta. Il progetto di somma urgenza per il restauro della Porta San Michele redatto dai tecnici della Soprintendenza, sollecitati dall’Amministrazione Comunale, era stato inviato alla Regione per essere finanziato nel giugno del 2012. Considerato il notevole lasso di tempo trascorso, e l’importanza storico-artistica che la Porta San Michele riveste, l’Amministrazione comunale ha deciso di eseguire i lavori di restauro, non più rimandabili, direttamente con fondi comunali.

Adesso, in tempi brevissimi, il Comune provvederà alla nomina di una R.U.P., mentre la Soprintendenza s’interesserà di formare un gruppo di progettazione e direzione lavori che produrrà tempestivamente i necessari elaborati progettuali. Sarà poi un’impresa qualificata incaricata dal Comune a eseguire i lavori, con l’Alta Sorveglianza dei tecnici della Soprintendenza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close