orlandia_aquila_pp

ORLANDIA 97 ASFALTA IL REAL MARSICO 5 – 1


A differenza delle precedenti variazioni ad orario mattutino dell’inizio gara, stavolta l’anticipo delle 12 non penalizza l’Orlandia’97, che si aggiudica con un largo punteggio la gara contro il Real Marsico. Matura però solo nella ripresa il 5-1 finale, sin al 45’ infatti, la compagine ospite era riuscita ad imbrigliare la manovra delle paladine, anche per l’impossibilità di Mister Curasì di schierare, causa infortuni, una punta di ruolo al fianco di Alessia Cianci. L’inserimento ad inizio ripresa di Piera Manzella, pur a mezzo servizio, cambia la partita e per l’Orlandia’97 la gara diventa tutta in discesa. La differenza tra le due squadre è apparsa evidente già nei primi minuti, la manovra dell’Orlandia’97 è ordinata, occupa bene gli spazi, ma la mancanza di uno sbocco offensivo non permette di arrivare poi alla stoccata finale. Come sette giorni fa, parte forte l’Orlandia’97 e già al primo minuto sfiora la rete con Fiocco, che per pochissimo non arriva al comodo appoggio a rete di testa ad un passo dalla linea di porta. Al 3’ ci prova da fuori area Carla Russo, la conclusione è alta sopra la traversa. Il Real Marsico praticamente in avanti non si vede e al 23’ la sostituzione dell’attaccante Vukcevic, riduce ulteriormente il potenziale offensivo. Le occasioni migliori arrivano dalla destra ma Trassari non trova lo spunto deciso per battere a rete. La manovra d’attacco prevede l’inserimento delle centrocampiste, ma al momento decisivo arriva sempre l’opposizione del difensore ad ostruire la conclusione a rete. I minuti passano e la pressione orlandina si allenta, il Real Marsico ne approfitta con qualche ripartenza, spesso bloccata sul nascere dai puntali interventi di Fiocco e Radici. Quasi sul finire della prima frazione sono le ospiti però ad avere la migliore occasione con Napolillo, la cui conclusione sottoporta va di poco alta. Per il secondo tempo Mister Curasì non perde tempo e mette subito in campo Piera Manzella, sin qui a riposo precauzionale per un problema al ginocchio. Palla al centro, tocco per Cianci che supera due avversari e appoggio a Piera Manzella, l’attaccante parte ancora in dribbling in zona centrale, supera tre avversarie e dal limite scocca il tiro vincente dell’1-0; il tutto nel giro di 10 secondi. Pur senza allenamento in settimana, la palermitana è praticamente imprendibile e dopo 5 minuti segna il raddoppio con un preciso esterno sul secondo palo, dopo il buon lavoro in percussione di Alessia Cianci. La gara è praticamente chiusa, ma la foga eccessiva nel trovare la terza rete, espone la squadra al contropiede. Infatti, al 59’ la veloce Olivieri, parte in rapida ripartenza e beffa l’incolpevole Impoco protesa in uscita. Il Real Marsico prende fiducia e pochi minuti dopo la stessa Olivieri impegna con un diagonale Impoco al tuffo plastico. L’Orlandia’97 reagisce; Cianci e due volte Trassari potrebbero triplicare. Al 70’ entra Maria Cusmà; la centrocampista legge perfettamente la partita, mette ordine e comincia a dispensare suggerimenti precisi: il gioco diventa piacevole ed efficace. Al 72’ Cianci entra in area dalla sinistra e si guadagna il fallo da rigore, che la stessa provvede a realizzare con freddezza. La partita adesso è realmente chiusa, l’Orlandia’97 crea azioni gol in continuità; ci provano praticamente tutte. Il quarto gol arriva ancora da Cianci che appoggia in rete il cross perfetto di Rossella Sardu dalla
sinistra. Occasioni ancora per Russo e Sardu, ma la quinta rete arriva solo sul fischio finale ad opera della neo entrata Maria Rita Zodda, entrata al75’ al posto al di Manzella.

Soddisfatto per il risultato finale Mister Curasì, anche se la spinta decisiva è arrivata solo dopo l’inserimento di Piera Manzella: “nel primo tempo abbiamo giocato con una buona manovra, ma non trovavamo lo spiraglio giusto per concretizzare la mole di lavoro a centrocampo – aggiunge Curasì – abbiamo peccato in zona gol, ma si poteva pure prevedere stante le assenze contemporanee di Coletta, Minciullo e Manzella. Poi l’inserimento di quest’ultima ha dato
maggiore imprevedibilità e la squadra ne ha beneficiato”.

Orlandia 97 –Real Marsico 5-1

Mercatori: 45’, 51’Manzella (O), 63’Olivieri, ’72 rig, 86’Cianci (O),91’ Zodda (O).

Orlandia’97: Impoco, Trassari ( 70’ Cusmà), Radici, Russo, Fiocco, Soro, Morello, Cianci, Lazzara (46’ Manzella, ‘75 Zodda), Sardu, Giuffrida. A disposizione: Vitale, Fabio, Spinella.

Real Marsico: Del Pizzo, Stoppelli, Aprea ( 80’ Sicignano), Buonocore, Reale, Sabatino, Festa, De Risi, Olivieri, Vukcevic ( 23’Napolillo), Giannasio A disposizione: Iannone, Esposito, Palescandolo, Pandolfo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close