20140301_190254

C. d’Orlando: la Costa supera il Cus 68-59, finale ipotecata

20140301_190254

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Costa d’Orlando supera il Cus Palermo per 68-59 nella prima partita della fase a orologio ed ipoteca la finale per la promozione in C Regionale contro la prima classificata del Sottogirone A del campionato di basket di Serie D. I paladini, infatti, sono praticamente secondi nel Sottogirone B, anche se manca ancora la certezza matematica.

Al “PalaValenti”, i ragazzi di coach Condello sono privi degli infortunati Scarlata (solo pochi minuti per lui) e Antinori e di Strati, assente per motivi personali. L’attacco biancorosso inizialmente risente di queste mancanze e, complice anche un problema al tabellone luminoso, la compagine del presidente Mauro Giuffrè non entra mai in ritmo nel primo quarto. Nemmeno i palermitani di coach La Rosa appaiono caldissimi, specie dall’arco, con il primo periodo che si chiude 14-8 per i padroni di casa. Nel secondo quarto la Costa è molto più arrembante e, alzando i ritmi di gioco, riesce a sfruttare spesso il contropiede, sempre foriero di punti facili. Anche il Cus trova più spesso la via della retina, ma il punteggio alla fine del primo tempo premia nettamente i paladini, 38-24.

Nella ripresa, le mani dei tiratori tornano gelide, soprattutto dalla distanza. Il parziale dei primi 4′ di gioco recita un desolante 3-3. La squadra di casa capisce di non poter sfruttare le conclusioni da fuori e cerca, in particolare con un attivissimo Mondello, di far male agli ospiti sotto le plance. Il Cus sembra comunque più in palla e chiude il terzo periodo sotto di dieci punti, 48-38. L’ultimo periodo vede i biancorossi nuovamente molto fluidi in attacco all’inizio, con il gap che si allarga fino al +19 (61-42). Messa in ghiaccio la gara, i paladini si rilassano e concedono un parziale di 4-14 ai biancoazzurri ospiti. Per i palermitani è però troppo tardi, un canestro con fallo di Merendino chiude definitivamente la contesa, la partita si conclude quindi con il punteggio di 68-59.

La Costa d’Orlando può così festeggiare un successo molto importante e, salvo clamorose sorprese, può già pensare alla finale per la C Regionale che scatterà la prima settimana di aprile.

Asd Costa d’Orlando-Cus Palermo 68-59

Asd Costa d’Orlando: Micale 2, Scarlata 1, Urso 10, Mondello 17, Pizzuto 9, Crisà 13, Niang, Merendino 5, Giuffrè 2, Arto 10. All.: Condello G.

Cus Palermo: Dioguardi 6, Bonanno 8, Landino 2, Catania 12, Butera 19, Visconti, Manfrè 4, Speciale, Calafiore, Ajola 8. All.: La Rosa R.

Parziali: 14-8; 38-24; 48- 38; 68-59.

Arbitri: Lucifero M. Di Milazzo e Saeli G. di Bagheria.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close