Orlandina-formazione-640x372

C. d’Orlando: ancora polemiche in casa Orlandina Calcio, rosa al fianco di Crinò, Russo e Orioles

Orlandina-formazione-640x372

Non c’è niente da fare. In casa Orlandina Calcio continuano le frizioni tra società e calciatori, questa volta riguardo l’allontanamento dei tre atleti, ormai ex biancoazzurri, Filippo Crinò, Mariano Russo e Giuseppe Orioles.

La rosa paladina si schiera, ancora una volta, contro le scelte della società e, soprattutto, contro alcuni media, rei di mistificare volutamente alcune informazioni sugli ultimi avvenimenti accaduti e di diffonderle con disinvoltura.

Sotto accusa le motivazioni che, sempre secondo alcuni media, avrebbero portato all’esclusione dalla rosa paladina dei succitati calciatori. La difesa a spada tratta nei confronti dei propri ex compagni da parte di tutti i giocatori orlandini arriva tramite comunicato stampa di seguito riportato:

“Riguardo tutte le notizie divulgate quest’oggi su vari quotidiani e social networks da parte di stampa e società NFC Orlandina Calcio, la squadra tutta intende difendere con decisione la posizione degli atleti Sigg.ri Filippo Crinò, Mariano Russo e Giuseppe Orioles, smentendo categoricamente la loro esclusiva volontà di diffondere la precedente nota stampa in favore del vecchio staff tecnico, ribadendo con forza che tale nota era stata concordata e affermata in completa sintonia con tutta la rosa ed esprimendo la nostra più totale solidarietà nei confronti di chi ha subito un processo per colpe non proprie. I calciatori dell’Orlandina Calcio restano un gruppo compatto e continueranno ad essere uniti fino al termine della stagione, a prescindere da chi indosserà questa casacca nei prossimi mesi.

La Squadra NFC Orlandina Calcio”

Altra dura presa di posizione da parte dei calciatori paladini, dunque, che, con grande lealtà e rispetto verso i propri ex compagni, hanno deciso di schierarsi ancora una volta contro tutte quelle componenti che remano in direzione opposta al gruppo biancoazzurro. E domenica, al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando, la compagine guidata da mister Galfano affronterà il Pomigliano in una sfida che vale doppio in chiave salvezza in una situazione mentale molto difficile. In questo momento, però, serve grande concentrazione perché quello che succede sul rettangolo verde è l’unica cosa che conta davvero per l’Orlandina e per i suoi tifosi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close