anfi 2

Sant’Agata M.llo: nuova sezione A.N.F.I. intitolata a “Vittima del Dovere” Maurizio Gorgone

anfi 2

Sarà presto disponibile a Sant’Agata Militello una sezione A.N.F.I. Il Gen. C.A. Giovanni Verdicchio, ha, infatti, dato il benestare per la costituzione di una Sezione nel suddetto comune. La costituenda Sezione accoglierà: i finanzieri in servizio ed in congedo, i familiari dei militari deceduti nonché tutti coloro che si sentono legati, in qualche modo, al Corpo della Guardia di Finanza. Ad oggi i finanzieri in congedo che hanno promosso la costituzione della citata Sezione sono circa 40 e provengono da tutta la zona Nebroidea.

Al Sindaco di Sant’Agata Militello è stata inviata una richiesta formale per l’assegnazione, in concessione gratuita, di idonei locali.
Nella lettera inviata al primo cittadino santagatese vengono menzionate le finalità che tale associazione si propone su scala nazionale, ma che potrebbe benissimo essere perpetrate anche in tutto il comprensorio nebroideo,  sicuri che, la presenza di una Sezione dell’A.N.F.I., possa dare lustro alla città di Sant’Agata Militello.
Ecco alcuni punti:
  • promuovere e cementare  l’unione  di  tutti i militari in servizio ed in congedo della Guardia di Finanza, mantenendo vivi, nel culto della memoria delle gloriose tradizioni del Corpo e dell’A.N.F.I., il sentimento patrio, lo spirito di corpo, lo spirito militare ed il senso dell’onore;
  • conservare e rafforzare i sentimenti di fratellanza e di solidarietà tra i Finanzieri in servizio e quelli  in  congedo  e  tra  essi  e  gli  appartenenti  alle  Forze Armate e di Polizia e rispettive associazioni;
  • promuovere ogni attività per favorire l’accesso dell’Associazione ai vari organismi interassociativi, costituiti tra le altre associazioni aventi scopi affini;
  • onorare degnamente i Caduti in guerra o per motivi di servizio;
  • partecipare alle manifestazioni di carattere militare e commemorative anche con la componente del servizio attivo, con le altre Forze Armate e di Polizia e con le altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma;
  • sviluppare ed attuare, per il tramite dei propri rappresentanti, anche attraverso la promozione, a livello centrale e periferico, di collaterali organizzazioni non lucrative, l’assistenza, sotto ogni aspetto, dei soci e dei loro familiari, realizzando, nei vari settori d’intervento, una costante azione di sostegno per il miglioramento della vita dei propri appartenenti;
  • promuovere l’assistenza a favore dei soci in quiescenza in materia pensionistica e giuridica, avvalendosi del Centro di Assistenza Legale e Pensionistica, nonché di analoghe strutture territoriali;
  • instaurare i necessari rapporti con tutte le Istituzioni centrali e territoriali per favorire il conseguimento degli scopi;
  •  svolgere ogni possibile attività di volontariato per il superamento di difficoltà morali e materiali della collettività;
  • concorrere alle attività di protezione civile ed assicurare collaborazione alle Istituzioni statuali e/o  territoriali, in aderenza alla specificità delle esperienze acquisite in servizio; 
  • prestare attività di volontariato con finalità di solidarietà sociale, nell’ambito della sicurezza urbana. A tale attività non concorrono i soci in servizio”

L’A.N.F.I. è stata costituita nel 1929. Conta 30mila associati e 288 sezioni di cui una a Toronto in Canada. In Sicilia le Sezioni dell’A.N.F.I. sono 19; quella di Sant’Agata M.llo sarà la 20ª in Sicilia e la 3ª nella Provincia di Messina. Su proposta del Consigliere Regionale dell’A.N.F.I.  S.ten. Cav. Giuseppe CULO’, il Comitato Esecutivo Nazionale dell’A.N.F.I., per la fase costitutiva della Sezione, ha nominato il M.c. Cav. Uff. Giuseppe Sturniolo quale “Commissario”. La Sezione verrà intitolala al Finanziere Maurizio Gorgone deceduto nell’espletamento del proprio dovere a Rizziconi (RC) il 31 maggio 1991; riconosciuto nel 1993 come “VITTIMA DEL DOVERE”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close