discarica-abusiva

Torrenova: sequestrata discarica abusiva

discarica-abusiva
La parte sottostante del viadotto sopra il fiume Rosmarino della A20 nel comune di Torrenova era utilizzata come discarica abusiva per ammassare rifiuti ingombranti di tutti i generi: frigoriferi, ferraglia di varia entità, pneumatici, componentistica hardware e scatoloni. La zona scoperta e posta sotto sequestro dagli agenti del Distaccamento di Polizia Stradale di Sant’Agata Militello è di proprietà del Consorzio Autostrade Siciliane e, dalla grande quantità di materiale di scarto accomulata, pare che fosse utilizzata come discarica da un bel po’ di tempo. La scoperta della discarica non autorizzata a cura del Distaccamento Polstrada di S.Agata di Militello, è scaturito dalle indagini condotte inseguito alle segnalazioni di una densa coltre di fumo che giorno 22 febbraio avrebbe invaso l’autostrada A20 proprio in prossimità del km. 102+500 circa, viadotto Rosmarino, sulla carreggiata Pa/Me, un fumo talmente denso e acre da paralizzare il traffico.
La Polstrada ha quindi immediatamente messo in sicurezza la circolazione grazie anche all’intervento dei Vigili del Fuoco coadiuvati da personale del C.A.S. impegnati nello spegnimento delle fiamme. Dopo aver ripristinato la viabilità si è poi provveduto a indagare sull’origine di tale rogo, I successivi sopralluoghi nella zona sottostante il viadotto, hanno quindi portato alla scoperta della discarica e all’identificazione della persona responsabile della realizzazione della stessa, denunciata  all’Autorità Giudiziaria. Ancora si sconosce l’identità del responsabile del rogo, ma sono tuttora in corso le indagini per dare un nome ed un volto a colui che avrebbe potuto causare danni incommensurabili.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close