20140220_140304

C. d’Orlando: delegazione russa incantata dalla costa paladina

20140220_140304

“Un bellissimo regalo della vita” così ha esordito uno dei delegati che da ieri si trovano ospiti del Comune di Capo d’Orlando “quello che abbiamo visto, sentito, mangiato ed ammirato va al di là dello stereotipo Tradizione siciliana, pasta e pizza ma è una terra viva, pulsante e colorata che ci è piaciuta moltissimo”.  I venti rappresentanti di multinazionali russe desiderose di investire nel mercato immobiliare italiano, sono rimasti colpiti dalla bellezza del nostra terra, delle nostre eccellenze culinarie e dal pacchetto turistico offerto dal comune tirrenico.

“La crisi dell’Italia può rappresentare una opportunità per la nuova imprenditoria russa, quella non fatta dai magnate ma dalla borghesia che si sta strutturando in quel paese” – così Paolo Bellini presidente della ANAMA (associazione nazionale agenti e mediatori d’affari, che accompagna i delegati in questo iter esplorativo alla ricerca delle opportunità di investimento nella nostra bella isola) ha spiegato in un incontro svoltisi all’interno dell’aula consiliare. “Alcuni di loro cercano strutture turistiche da gestire o da utilizzare per i loro clienti – ha spiegato Bellini – ma la maggioranza della delegazione è qui perché interessata ad acquistare case e residence”.

L’arrivo al Castello Bastione è stato, per questa simpatica delegazione, davvero entusiasmante tra balli e degustazioni hanno conosciuto, assaggiato ed apprezzato le risorse che il nostro comprensorio offre. “Siamo una terra vergine su cui si può costruire una proficua collaborazione”, ha spiegato l’Assessore al Turismo Rosario Milone a cui va il merito di aver intercettato e ospitato i rappresentanti dell’imprenditoria di Mosca per mostrare e decantare a questi “globetrotter” le potenzialità della nostra costa ( di cui sconoscevano l’incantevole bellezza).

Gli illustri ospiti hanno trascorso un pomeriggio incantevole e sarebbero certamente rimasti molto più a lungo ad ammirare spettacoli e degustazioni ma gli impegni di lavoro li hanno costretti a ritirarsi in albergo per degli importanti appuntamenti. Il tour dei delegati continuerà nei prossimi giorni verso Linguaglossa e Taormina. Entusiasti e felici in un italiano fluente e corretto i Russi hanno ringraziato tutti i ristoratori ed imprenditori presenti, promettendo di ritornare prossimamente per restare più a lungo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close