Screenshot_2014-02-20-19-35-51-1

S. Agata M.llo: a teatro, ecco “Barberia”

Screenshot_2014-02-20-19-35-51-1

Comincerà oggi, venerdì 21 Febbraio, dal Cineteatro Aurora di Sant’Agata il tour di “Barberia”  spettacolo teatrale tratto dal libro “Musica dai Saloni”, curato per la parte letteraria da Gaetano Pennino e Maurizio Piscopo e per la parte musicale da Domenico Pontillo e Giuseppe Calabrese con l’attore Massimo Venturiello,  scritto da Gianni Clementi.

Uno spaccato di altri tempi (gli anni ’50) che restituisce con la scelta dei brani e la recitazione del testo di Clementi, da parte di Venturiello, una fotografia della Sicilia di prima del boom economico, dove anche un piccolo calendario profumato con donnine discinte rappresentava un tesoro da avere a tutti costi. Protagonista assoluto è ù varvèri, il barbiere. Ma accanto a lui c’è un’autentica “orchestra da barba” con fisarmoniche, chitarre e tamburelli.

Lo spettacolo è gia stato scelto  per ricevere il Premio “Pietro Germi” (grande regista italiano che ha girato a Favara il film Cult “Il Cammino della Speranza”  alla carriera, che verrà consegnato Sabato 22 Febbraio al Teatro Luigi Pirandello di Agrigento subito dopo la rappresentazione di “Barberia” dalle mani del sindaco Rosario Manganella.

“Prima o poi il successo nella vita arriva” – dichiara Maurizio Piscopo  – “Forse ci vuole tempo, anni e di anni ne sono passati 40. Tanti gli anni di attività della Compagnia Popolare di Favara in tutto il mondo. E non è un modo di dire! La Compagnia di spettacoli ne ha macinati tanti quanti i chilometri. Intanto, è il gruppo più antico e longevo che resiste anche in un periodo di crisi profonda e che ha suonato in quasi tutti i paesi e città della Sicilia che sono tantissimi e poi in grandi città Teatri, Università, Radio Tv italiane ed internzionali. E proprio per lo spettacolo teatrale “Barberia” riceverà questo prestigioso premio. A Venturiello sarà dato il premio per la straordinaria interpretazione del barbiere nello spettacolo di cui è anche il regista. Va detto, che lo spettacolo ha avuto grande successo ad Asti, Roma Milano, Catania con tutto esaurito ogni sera. Proprio per il successo ottenuto le musiche dello spettacolo sono state registrate in un cd così com’è avvenuto per i grandi spettacoli musicali prodotti dal Teatro Sistina di Roma. L’esempio positivo del lungo e appassionante lavoro della Compagnia che in questi mesi è molto impegnata sia per l’uscita del libro sulla Merica di Maurizio Piscopo e Salvatore Ferlita con musiche di Giuseppe Calabrese Maurizio Piscopo arrangiate da Graziano Mossuto con la partecipazione di Nonò Salamone e Lia Rocco. con l’editore Sciascia di Caltanissetta, sia per la partecipazione ad un film con Giancarlo Montesano, dimostra come si possono raccogliere dei frutti culturali anche operando in un difficile paese di provincia come Favara. Il Premio “Pietro Germi” Prima Edizione  riempie di orgoglio i componenti del gruppo e li stimola a continuare su questa strada della Cultura che è quella giusta per cambiare il mondo  e riscopre e rivaluta la nostra memoria storica saccheggiata da una  finta cultura  che ha tentato in tutti modi di cancellare la storia importante e secolare  della Sicilia”

Il tour sarà il 22 e 23 febbraio ad  Agrigento, il a 25 Trapani , il 27 e  il 28 ad Ariccia, 1 e 2 Marzo a Colleferro

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close