gruppo_pdl_pp

PDL SU COMUNICATO SINDONI: “STUPITI E DELUSI”


Non si è fatta attendere la controrisposta dei consiglieri Abate, Trifilò e Triscari sulla vicenda che riguarda la mozione da loro presentata sul possibile trasferimento dell’ufficio di collocamento. I toni rimangono sempre molto alti e la minoranza consiliare, rappresentata dai consiglieri eletti nelle liste di appoggio alla candidatura di Renato Mangano, chiedono adesso tutta la documentazione riguardante la gara per l’individuazione dei nuovi locali. Di seguito la risposta integrale dei consiglieri del PDL:

I sottoscritti consiglieri comunali, preso nota del comunicato stampa del Comune di Capo d’Orlando dell’ 08.11.2011, “trasferimento Ufficio di Collocamento, dichiarazione del Sindaco”, in risposta alla tempestiva ed articolata mozione, formalizzata in data 07.11.2011, prot. 28404, manifestano vivo stupore e delusione per l’inspiegabile comportamento “istituzionale” tenuto, che nulla ha di politico, che stravolgendo il significato proprio del nostro dire ha definito “allarmistica ed infondata” una mozione che vuole con assoluta serenità prevenire disagi e/o sgradite sorprese per la nostra comunità, nella malaugurata ipotesi trovasse accoglimento la richiesta del sindaco di Tortorici di  trasferire i summenzionati uffici del lavoro nella città oricense, messi a disposizione a titolo gratuito. Al riguardo, con una nota trasmessa, tra l’altro, alla Corte dei Conti e agli altri sindaci del comprensorio, nel ribadire la predetta disponibilità il primo cittadino di Tortorici ha definito “esose ed ingiustificate le somme da elargire per il canone di locazione dei locali dell’Ufficio Circoscrizionale ubicato, ad oggi, presso il comune di Capo d’Orlando”. Stante quanto sopra, non se ne comprendono le ragioni delle immotivate e gratuite esternazioni, se non strumentali, per le quali ignora che i Gruppi consiliari P.D.L. e 25 Giugno-Alleanza per Capo d’Orlando, nella richiamata mozione avevano definito inaccoglibile la richiesta del Sindaco di Tortorici, anche se economicamente vantaggiosa, atteso che  la sede oricense sarebbe difficilmente raggiungibile dalla stragrande maggioranza degli utenti del comprensorio territoriale individuato con D.A. del 26.03.1993, pubblicato sulla G.U.R.S. dell’11.12.1993.
A tal uopo, per poter svolgere compiutamente il proprio mandato elettorale e per tacitare le Sue sconsiderate esternazioni giornalistiche, non degne di alcun commento, si richiede il rilascio di tutta la documentazione relativa alla problematica in questione ed in particolare l’elenco delle ditte che hanno partecipato all’avviso di selezione per l’individuazione dei nuovi locali del Centro per l’Impiego, corredato di tutti gli allegati e copia della corrispondenza intercorsa tra il comune di Capo d’Orlando e quello di Tortorici, nonché con gli altri Enti Provinciali, Regionali, competenti in materia.

In conclusione, nel rimettere al mittente il maldestro tentativo di delegittimare l’azione politica posta in essere dagli scriventi, nell’esclusivo interesse della collettività, si omette ogni ulteriore considerazione che non sarebbe di certo utile alla causa, se non per alimentare una inutile polemica di bassissimo profilo, creata ad arte per disinformare la cittadinanza.

Rosario Abate, Daniela Trifilò, Edda Triscari

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close