arrestati san marco

OPERAZIONE ANTIDROGA: GLI ARRESTATI


Alle prime ore di questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello, in collaborazione con quelli della Compagnia di Vergato (BO) e della Compagnia di Faenza (RA), hanno dato esecuzione a 9 provvedimenti cautelari
emessi dal GIP del Tribunale di Patti, su richiesta del Sostituto Procuratore di quella Procura della Repubblica, dr.ssa Rosanna Casabona, nei confronti di altrettante persone, ritenute responsabili di detenzione a fini di spaccio
di sostanze stupefacenti
. Nel corso del blitz, scattato nelle prime ore di oggi, sono stati impegnati oltre 50 Carabinieri, i quali, oltre a dare esecuzione ai provvedimenti cautelari, hanno effettuato anche diverse perquisizioni. L’attivit�
investigativa dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello, avviata nei primi mesi del 2009, ha permesso di individuare una fitta rete di spaccio di sostanze stupefacenti, all’ingrosso ed al dettaglio, che veniva effettuato principalmente nelle “piazze” dei Comuni di San Marco d’Alunzio e Sant’Agata Militello. Nel corso del blitz, i militari hanno proceduto al sequestro di oltre 200 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish, eroina, cocaina e marijuana,
nonché al sequestro di alcune confezioni di metadone. Le indagini dei Carabinieri, sviluppate dal 2009 sino ai primi mesi del 2011, hanno consentito di individuare la rete di spaccio della droga negli ambienti della tossicodipendenza aluntina e dei comuni vicini. I destinatari del provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesso dal GIP del Tribunale di Patti, sono:

– ARCODIA Roberto, cl. 1967, nato a San Marco d’Alunzio (ME) pregiudicato, imprenditore;

–  ARCODIA Tullio, cl. 1974, nato a Sant’Agata Militello, ma residente a San Marco d’Alunzio, pregiudicato, operaio;

– DANZI’ Angelo Enrico, cl. 1979, nato a Sant’Agata di Militello (ME), ma residente ad Acquedolci, pregiudicato, operaio ;

– NOTARO Donatello, cl. 1981, nato a Sant’Agata di Militello (ME), ma residente a San Marco d’Alunzio, pregiudicato operaio;

– RUSSO Danilo, cl. 1981, nato a Sant’Agata di Militello, ma domiciliato a Marzabotto (BO).

I prevenuti, al termine delle formalità di rito, come disposto dall’A.G. di Patti, sono stati accompagnati presso i rispettivi domicili per ivi permanere in regime di arresti domiciliari. I Carabinieri, in esecuzione del medesimo provvedimento cautelare, hanno notificato:
– la misura cautelare dell’obbligo di dimora a due persone, rispettivamente un 32enne ed un 48enne, entrambi di Sant’Agata di Militello;
– la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, ad ulteriori due individui, rispettivamente un 23enne di San Marco d’Alunzio ed un 44enne di Sant’Agata di Militello.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close