Santo Stefano di C

S.Stefano C.: prevenzione alla corruzione, trasparenza e integrità

Santo Stefano di C
La disciplina sulla trasparenza nella pubblica amministrazione è stata ultimamente oggetto di lavoro per l’amministrazione comunale di S. Stefano di Camastra.

Con un comunicato stampa il primo cittadino, Francesco Re, ha infatti notificato tre importanti delibere in tal senso, approvate di recente dalla sua squadra amministrativa.

Adeguandosi a quelle che sono le linee guida stanziate dalla CIVIT, in materia di Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2016, l’amministrazione comunale del paese delle ceramiche, con delibera n.8 del 4/02/2014 ha approvato il Piano Triennale per la prevenzione della corruzione 2014/2016; con delibera n.6 del 4/02/2014 il programma triennale per la trasparenza e l’integrità; con delibera n. 5 del 4/02/2014, ha approvato il codice di comportamento integrativo “che si applica a tutto il personale a tempo indeterminato, determinato, ai collaboratori o consulenti con qualsiasi tipologia di contratto o incarichi e a qualsiasi titolo, ai titolari di ordini ed incarichi negli uffici di diretta collaborazione con le autorità politiche, nonché nei confronti dei collaboratori a qualsiasi titolo di imprese fornitrici di beni o servizi e che realizzano opere in favore dell’amministrazione”.

L’iniziativa dell’ amministrazione comunale, si legge nel comunicato stampa, vuole rafforzare il rapporto di trasparenza con i cittadini, le altre istituzioni e tutti i soggetti che intrattengono rapporti con il comune di Santo Stefano di Camastra, in un momento in cui è assolutamente indispensabile offrire alla comunità amministrata buoni esempi e buone pratiche sul versante della correttezza e della trasparenza dei comportamenti. 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close