Barcellona: martedì importante evento “… e se Attilio fosse tuo fratello?”

attilio manca
Martedì 11 Febbraio, l’ANAAM ( Associazione Nazionale Amici Attilio Manca ), in occasione del decimo Anniversario della morte di Attilio Manca, ha organizzato un evento dal tema “…E SE ATTILIO FOSSE TUO FRATELLO?” .
Alle ore 16;30 si celebrerà una funzione religiosa presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Barcellona P. G. officiata da Don Marcello Cozzi ( Vice Presidente di Libera Nazionale ) e da Don Terenzio Pastore ( Presidente della Commissione di Garanzia AntiRacket di Messina ).

Alle ore 17;30 presso la Chiesa sconsacrata di San Vito verrà presentato il libro di Luciano Mirone : Un “suicidio” di mafia.

Saranno inoltre presenti:
Maria Teresa Collica ( Sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto );
Renato Accorinti ( Sindaco di Messina );
Luciano Mirone ( Giornalista – Scrittore, autore del libro Un “suicidio” di mafia );
Francesco D’Uva ( Parlamentare M5S );
Mario Michele Giarrusso ( Senatore M5S );
Sonia Alfano ( Europarlamentare );
Luciano Armeli ( Scrittore, autore del libro su Attilio Manca ” Le vene violate” );
Giuseppe Lo Bianco ( Giornalista – Scrittore );
Avv. Antonio Ingroia e Avv. Fabio Repici ( Legali della famiglia Manca );
Salvatore Borsellino ( fratello di Paolo Borsellino );
Valeria Grasso ( Testimone di Giustizia );
Antonio Mazzeo ( Giornalista – Scrittore );
Sonny Foschino ( Presidente dell’Associazione Antimafia “Peppino Impastato” );
Annalisa Insardà ( Attrice, leggerà alcuni brani tratti dal libro di Luciano Mirone);
Andrea Riso ( Attore – Cantante, leggerà alcuni brani tratti dal libro di Luciano Mirone );
Marco Gitto e Noemi Nicosia ( Cantanti );
Giorgio Speciale ( Regista, autore del contributo video su Attilio Manca );
Giovanni Palazzotto ( Associazione Cittadinanza per la Magistratura );
Stefano De Barba ( Presidente ANAAM );
Sabrina Smedili ( Creatrice, unitamente a Gianluca Alibrando, dell’evento “…E SE ATTILIO FOSSE TUO FRATELLO?” );

Modererà l’incontro la giornalista Francesca Capizzi .

“Spero che la ricerca non venga interrotta perché questa possa continuare nei miei successori, ha dichiarato Gianluca Manca fratello di Attilio. E soprattutto spero che qualcuno, un giorno, possa trovare la verità, per non vanificare me e millenni di generazioni umane.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close