Foto arresto ACCORDINO Tindaro

Gioiosa Marea: arrestato sorvegliato speciale

Foto arresto ACCORDINO Tindaro
Intensi controlli da parte dei Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea. I militari dell’Arma hanno tratto in arresto Tindaro Accordino, classe 1954,  residente a San Giorgio, con numerosi precedenti penali e sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno.

I Carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato mentre si intratteneva presso un bar della cittadina della costa saracena. La misura di prevenzione cui è sottoposto gli fa divieto sia di frequentare bar e trattorie sia di frequentare abitualmente altri soggetti condannati.

Già nei giorni scorsi i militari avevano documentato le sue frequentazioni in violazione di legge ed all’ennesima inosservanza hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato.

Accordino è stato messo agli arresti domiciliari e processato con rito direttissimo dinnanzi al giudice monocratico di Patti, che ha convalidato l’arresto e sottoposto il soggetto all’obbligo di dimora nel Comune di Gioiosa Marea.

L’operazione di servizio scaturisce dall’impulso che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina ha dato a tutti i comandi dipendenti chiedendo di aumentare i controlli sulle persone socialmente pericolose e/o abitualmente dedite alla commissione dei delitti al fine di attuare una azione di contrasto efficace alla commissione dei cosiddetti reati “predatori”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close