2014-01-18 15.16.54

Seconda Categoria: il Mirto sconfitto dalla capolista Gioiosa, in testa anche il Montagnareale

2014-01-18 15.16.54

Nella tredicesima giornata del Campionato di Seconda Categoria Girone D, il Mirto viene travolto dal Gioiosa con il punteggio di 4-0. Al Comunale di Gioiosa Marea i locali si impongono nettamente, dimostrando di essere una delle squadre più forti del torneo. Gli ospiti, oltre alla maggiore caratura dell’avversario, pagano le assenze dei titolari Lazzara, Sapone, Caprino e Castrovinci.

Il Mirto parte forte e al 1′ l’attaccante Marco Rizzo calcia di poco a lato. Ma il Gioiosa passa in vantaggio alla prima occasione al 19′ con Spanò, il quale sfrutta un assist di tacco di Laurà. Al 24′ arriva il raddoppio con un gran destro dal limite del capitano Spinella, che batte l’incolpevole Monachino. I locali continuano a spingere e Monachino al 25′ si supera su due tiri ravvicinati di Li Puma, subentrato due minuti prima al posto dell’infortunato Laurà. Il Mirto prova a reagire e crea due palle gol nel giro di pochi minuti. Al 33′ Lo Sardo viene anticipato in angolo dal difensore avversario Nardo e sugli sviluppi del corner Gugliotta con un colpo di testa manda di poco a lato. Il portiere ospite Monachino compie un’altra grande parata al 38′, quando riesce a respingere un tiro ravvicinato di Spinella; sulla ribattuta Spanò spreca da pochi passi. Lo stesso Spanò al 42′ sigla in contropiede la sua doppietta personale, portando il risultato sul 3-0. Il Mirto prova a farsi pericoloso, ma Gugliotta al 44′ su sponda di Rizzo manda alto sulla traversa.

La ripresa si apre con il Gioiosa ancora in attacco. Cangemi al 51′ riesce ad intercettare un cross pericoloso di Spanò, il quale stava imbeccando al centro dell’area Li Puma. Al 59′ Spinella spreca una ghiotta occasione per il 4-0, calciando alto sulla traversa. Al 66′ Monachino si salva ancora, anticipando in uscita Li Puma. Al 76′ Spanò sfiora la tripletta personale, mandando a lato alla destra di Monachino. Il Mirto si fa vedere in area avversaria al 78′ con Rizzo, che va vicino al gol della bandiera, ma il portiere locale Olivo riesce a deviare in corner. All’80’ ancora Rizzo si rende pericoloso. All’89’ Cucuzza cala il poker, realizzando direttamente da calcio d’angolo.

Dopo questa sconfitta netta il Mirto scende in ultima posizione e viene raggiunto in classifica a 7 punti dalla Fitalese, che riesce ad espugnare il Comunale di San Marco d’Alunzio, vincendo contro l’Aluntina per 2-1. In testa insieme al Gioiosa rimane il Montagnareale, che si impone con un largo 5-2 sul Nebrodi Sant’Agata. Negli altri incontri della giornata il Caronia batte 4-1 il Tusa, mentre l’Halaesa Castel di Tusa vince per 2-1 contro l’Ucriese.

Questa la classifica:

Gioiosa 33

Montagnareale 33

Caronia 27

Unicest 26

Nuova Rinascita 15

Ucriese 15

Nebrodi Sant’Agata 14

Halaesa Castel di Tusa 13

Tusa 12

Aluntina 11

Mirto 7

Fitalese 7

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close