monastra comizio 03

C. d’Orlando: Monastra querela l’assessore Milone per diffamazione

monastra comizio 03
Nino Monastra ha scelto il giorno specifico di venerdì 17 per querelare l’assessore allo sport turismo e spettacolo di Capo d’Orlando Rosario Milone “affinché qualcuno se lo ricordi a vita e ne tragga per sempre insegnamento in futuro prima di aprire bocca  e scrivere”. La vicenda in effetti risale al 29 dicembre scorso e riguarda un messaggio postato dall’attuale assessore dove, sempre secondo Monastra, “proferiva frasi ingiuriose, caluniose e diffamatorie nei miei confronti”.

“Ho sempre accettato l’idea che le… lezioni, scrive ancora Monastra, si prendono sempre nella vita perché servono, ma che qualche volta si possono dare anche! La “ineducazione“, di chi rappresenta pubblicamente ed istituzionalmente il nostro paese, avvalendosi di tutta l’arroganza e anche l’ignoranza, purtroppo non poteva essere ignorata del tutto dal sottoscritto, come invece ho fatto tante altre volte in passato, e non tanto per le offese rivolte alla mia persona (che lasciano il tempo che trovano) ma per difendere il solo l’onore del nostro paese in generale, quello di tutti i cittadini onesti educati”.

La querela è stata presentata questa mattina presso la stazione dei Carabinieri di Capo d’Orlando. Il post che ha fatto scattare la controversia riportava frasi, si legge sempre nella querela presentata, del tipo “sei un coglione e handicappato” e “Monastra sei un depresso che si masturba davanti al PC” ed ancora altre gravi offese lesive indirizzate alla mia persona, si legge nella querela, violando anche il diritto alla privacy del sottoscritto, come uno “zero per l’umanità che non lavora e che non produce” e poi ancora “perciò campa con i beni di famiglia o la pensione che sia, VERGOGNATI”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close