andrea-bruno-2

Capri Leone: fissata per il prossimo 22 Gennaio udienza preliminare per l’omicidio di Andrea Bruno

andrea-bruno-2
Il prossimo 22 Gennaio si svolgerà presso il Tribunale di Patti, l’udienza preliminare a carico del ventenne Sebastian Oriti, autore del tragico accoltellamento che colpì, per la sua ferocia, l’intera comunità di Rocca di Caprileone, l’11 Febbraio del 2013. Il tragico gesto che condusse alla morte il coetaneo Andrea Bruno, Ha condotto il giovane Oritii nel carcere di Termini Imerese con l’accusa di omicidio volontario con l’aggravante della premeditazione e dei futili motivi. La richiesta di rinvio a giudizio, fu motivata e corrobborata dall’accanimento immotivato con il quale l’accusato, dopo aver atteso il rivale ( a quanto pare in amore) sotto casa, la mattina dell’11 Febbraio scorso, inferse ben cinque coltellate al coetaneo Andrea Bruno che morì poco tempo dopo nel nosocomio santagatese. L’udienza preliminare fissata dal Gup Onofrio Laudadio porterà alla ribalta della cronaca una pagina triste e non ancora digerita dall’intera comunità, che ancora non riesce ad accettare un così tragico evento che ha colpito due amici e coetanei. L’imputato sarà difeso dall’Avvocato Decimo Lo Presti ed affronterà in giudizio come parte offesa la madre della vittima  Adele Pintabona,  rappresentata dall’Avvocato Giuseppe Mancuso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close