Young3

Basket: Barcellona sconfitta in casa da Veroli, non bastano i 35 punti di Young

Young3

Non bastano i 35 punti di uno straordinario Alex Young ad evitare l’ennesima sconfitta interna della stagione per la Sigma Barcellona. Veroli infatti si impone al PalAlberti per 95-82 con un super Casella da 31 punti e raggiunge quota 20 punti, mentre i giallorossi chiudono il girone d’andata a quota 16 punti. Non certamente il massimo per le ambizioni di questa squadra, ma dopo il recente cambio di allenatore è ancora presto per dare giudizi.

L’inizio di gara è segnato da un grande equilibrio, con i due protagonisti del match impegnati a segnare a raffica da subito con Casella che ne mette 14 con 4 triple nel primo quarto, portando gli ospiti avanti 24-26 dopo il primo quarto, mentre Young chiude il primo tempo con 16 punti e tiene in partita i suoi frenando i tentativi di fuga di Veroli, che comunque dopo i primi 20′ è in vantaggio di 3 punti, 49-46.

Alla ripresa dei giochi Barcellona riesce a portarsi avanti con Maresca sul 56-54, ma Veroli è calda dall’arco e dopo aver trovato il pareggio a quota 61 scappa via con due triple di Samuels e Rossi ed al termine del terzo periodo è avanti proprio di sei punti sul 69-63.

Nell’ultimo quarto, mentre ci si aspetterebbe una veemente reazione barcellonese, accade l’esatto opposto: Barcellona torna sì a meno 2 con un canestro di Toppo al 32′, ma da lì in poi molla completamente la gara, concedendo troppi tiri comodi dall’arco ai tiratori ospiti, che comunque sono bravi a segnare. Casella, Blizzard e Samuels portano gli ospiti sul +11 al 36′. Gli ultimi 4′ sono normale accademia per Veroli, che deve solo amministrare il vantaggio e ci riesce grazie al solito Casella, che termina la gara con 9 triple realizzate (!!) su 11 tentativi per un mostruoso 82% da tre punti. Il punteggio finale recita Barcellona 82 – Veroli 95.

A Barcellona non bastano, come detto, i 35 punti di Young con 12/18 dal campo, incluso un 6/10 da tre punti. Gli altri due in doppia cifra per la squadra di Ducarello sono Filloy con 13 e Maresca con 11, mentre Collins segna solo 7 punti con 3/9 dal campo e 5 palle perse. I giallorossi potranno rifarsi già domenica prossima contro Casale in casa, ma dovranno sicuramente mostrare un altro spirito.

Sigma Basket Barcellona – GZC Veroli 82-95 (24-26; 46-49; 63-69)

Barcellona: Young 35, Maresca 11, Fantoni 9, Collins 7, Filloy 13, Toppo 2, Ganeto 2, De Leo ne, Pinton 3, Iurato ne. Coach Ugo Ducarello

Veroli: Casella 31, Cittadini 8, Sanders 13, Blizzard 13, Tomassini 8, Samuels 14, Ondo Mengue, Rossi 3, Giammò ne, Carenza 5. Coach Marco Romandino

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close