italo zeus

Piraino: Italo Zeus al Festival “Cinema Invisibile” di Lecce

italo zeus
Il film “Un tango prima di tornare” sceneggiato e diretto dal Regista Pirainese Italo Zeus è attualmente in concorso al Festival di Lecce ed è stato proiettato nella giornata inaugurale.

La pellicola è stata girata principalmente a Gioiosa Marea, ma con location che hanno spaziato dai laghetti di Marinello, al cimitero di Naso ma anche con set allestiti nel trapanese,  a Tusa e a Piraino. Il film, che è una produzione dell’Associazione Carmen (Sceneggiatura Italo Zeus, Donatella Russo, A. Macrì; Fotografia Daniele Ciprì; Montaggio Mauro Menicocci; e che vede tra gli interpreti David Coco, Antonella Nieri, Carmelinda Gentile, Gabriele Greco, Lucia Sardo, con le musiche di Italo Zeus – Anno di produzione: 2013  – Durata: 47′ – Tipologia: cortometraggio – Genere: musical), racconta di tre generazioni di donne alle prese con l’emigrazione, l’attesa e l’amore, tra le magiche atmosfere del carnevale gioiosano e quelle del musical surreale, rientra tra quelli messi a concorso in questo Festival che giunge alla sua ottava edizione.

La rassegna Pugliese “CINEMA INVISIBILE”, si propone come una spazio dedicato ai film italiani indipendenti.

E gli stessi promotori dell’inizitiva lo definiscono così:“Cinema Invisibile”, decurtato, ignorato, marginalizzato, sfruttato, represso, calpestato, odiato, declassato, sottomesso, disgregato (e ti amo Mariùùùù) è ancora qui, con una splendida edizione natalizia. Sforiamo nel 2014, ci trasferiamo, ci spezzettiamo, ma restiamo l’unico appuntamento di cinema italiano indipendente della città. Merito ancora una volta di Astragali Teatro, unico soggetto che crede, con entusiasmo, in questa iniziativa e affianca il Cineclub Fiori di Fuoco nell’ organizzazione. Questa edizione è dedicata a Lou Reed, senza il quale…

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Regista Pirainese Italo Zeus, presente alla prima del suo film:

Sono contento che dopo tanta fatica il film “Un tango prima di tornare”, presto in programmazione a Gioiosa Marea, comune che ha fortemente voluto il film, comincia il suo cammino al festival di Lecce. Una piccola ma grande soddisfazione, credo di parlare a nome di tutta la troupe. Quindi incrociamo le dita, anche se va bene lo stesso“.

A giudicare i lavori presentati sarà una giuria composta da: Angelo Cretella (regista), Francesco Farina (giornalista), Alessandro Lanciato (direttore della fotografia Blow Up Film). Le menzioni tecniche (regia, sceneggiatura, interpretazione, fotografia e montaggio) sono assegnate dal Cineclub. Il montepremi in palio è di € 360,00, formato dalle quote facoltative di partecipazione.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close