Volley Brolo

Volley: Elettrosud ancora a secco, beffa contro Castellana Grotte

Volley Brolo

La Materdominivolley.it Castellana Grotte, sotto per 2 a 0, rimonta e vince al “PalaTorre” contro l’Elettrosud Volley Brolo del nuovo allenatore Antonio Cortese nella decima giornata del campionato di Volley di A2. Un buon inizio di partita, che aveva portato l’Elettrosud a condurre per due set a zero, aveva fatto ben sperare il numeroso pubblico che, ancora una volta, non aveva fatto mancare il sostegno alla squadra del Presidente Messina. Invece, dal 3° set in poi, i ragazzi biancoblù si sono via via spenti, consentendo la rimonta pugliese, per poi cedere nettamente al tie-break finale (25-18, 25-21, 21-25, 22-25 e 7-15 la progressione dei set).

1° set: Primo parziale condotto con molta autorità dall’Elettrosud che, sin dall’inizio del set, imprime il proprio ritmo all’incontro. Bene in ricezione con Rizzo, Bertoli e Boff che ricevono al meglio. In attacco, un lucido Visentin smarca le bocche da fuoco biancoblù; Gromadowski, Boff, Di Franco, Sesto e Bertoli non si fanno pregare più di tanto a mettere palla a terra. Il parziale finisce 25-18 per l’Elettrosud che incamera il primo set dell’incontro con relativa facilità.

2° set: Si comincia all’insegna dell’equilibrio, con gli ospiti che reagiscono alla debacle del primo set. L’Elettrosud è meno lucida rispetto al primo set ed il parziale prosegue punto a punto fino al timeout tecnico che vede gli ospiti avanti di una lunghezza (11-12). Al rientro in campo, i biancoblù operano un gran forcing e conquistano un buon margine di vantaggio. Un super Bertoli dai nove metri e dalla seconda linea scava il solco incolmabile per gli ospiti. Finisce 25 a 21 per l’Elettrosud, che si porta a condurre per 2 a 0 nel conto dei set.

3° set: Reazione d’orgoglio dei pugliesi che, sin dai primi scambi si portano a condurre. Si arriva al timeout tecnico con la Materdominivolley.it avanti di 3 lunghezze (9-12). Gli ospiti mantengono il vantaggio accumulato, nonostante dalla parte dei biancoblù si tenti l’aggancio e si cerchi, con due tiemout discrezionali ravvicinati e l’ingresso in campo di Nuzzo, Santangelo e Colarusso, di invertire il senso del parziale. Dai nove metri Cazzaniga fa male ed i pugliesi si aggiudicano il parziale con il punteggio di 25 a 21, riaprendo le sorti dell’incontro.

4° set: Si riparte con le due squadre che giocano punto a punto. Tra le fila dei biancoblù Nuzzo prende il posto di Boff. Pugliesi che con Libraro dai nove metri tentano un primo allungo portandosi al + 3 (3-6) e timeout Brolo. La luce sembra essersi spenta in casa brolese. Gli ospiti allungano (3-8) e Cortese manda in campo Santangelo e Colarusso per Gromadowski e Visentin. Al timeout tecnico Cazzaniga e compagni sono nettamente avanti (7-12). L’Elettrosud tenta di rientrare in gioco, dimezzando il gap e costringendo Fanizza ad interrompere il gioco (10-13). L’Elettrosud tenta la rimonta. Con un buon Santangelo ed un super Bertoli si arriva al 19 pari. In campo Gromadowski e Visentin per il rush finale. Cazzaniga ed un’ace di Braico portano gli ospiti al +2 (20-22). Boff in campo per Nuzzo sul 21-22, Gromadowski segna la parità (22-22). Due attacchi di Cazzaniga danno ai pugliesi il set point (22-24) ed il successivo muro dell’opposto porta le due squadre al tie-break finale (22-25)

5° set: Ospiti subito in vantaggio con uno scatenato Libraro realizzatore di due attacchi consecutivi. L’Elettrosud sembra stanca e non pare reagire agli attacchi dei pugliesi. Sul 4 a 1 per gli ospiti Cortese interrompe il gioco. Al rientro in campo Cazzaniga dai 9 metri mette palla a terra. Brolesi aggrappati agli attacchi di Gromadowski. Al cambio di campo la Materdomini è avanti per 8 a 5 e Cazzaniga e Libraro sembrano aver la meglio sui bianco blu che non riescono a mettere palla a terra. Nuzzo e Colarusso in campo per Visentin e Gromadowski quando il tabellone dice 5-10 per gli ospiti. Anche Santangelo per Boff, ma il risultato sembra ormai irrecuperabile. Vincono set ed incontro gli ospiti che chiudono con il punteggio di 15 a 7.

Hanno diretto l’incontro i sigg.ri Giorgia Spinnicchia (1° arbitro) della sezione di Catania e Gianluca Cappello (2° arbitro) della sezione di Siracusa.

Tabellino incontro:

Elettrosud Brolo: Gromadowski 19, Visentin 4, Sesto 9, Di Franco 7, Boff 6, Bertoli 18, Muscarà, Nuzzo 4, Riolo, Colarusso, Santangelo 2, Rizzo (L), Gugliemo (2°L). All. Cortese.

Materdominivolley.it Castellana Grotte: Cazzaniga 28, Pellegrino 2, Libraro 17, Castellano 16, Braico 8, Sperandio 8, Petrosillo, Civita, Mariella, Ciavarella, Spadavecchia, Primavera (L), Battista (L). All. Fanizza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close