_davide la rosa3.jpg

Capo d’Orlando: lo studente incatenato non molla, “sarà una protesta ad oltranza”

_davide la rosa3.jpg

“Me ne andrò da qui solo quando il Presidente della Regione Crocetta, darà delle risposte concrete agli studenti!”
Davide La Rosa, liceale del “Piccolo” di Capo d’Orlando, annuncia così il proseguimento ad oltranza della sua protesta cominciata ieri mattina._davide la rosa4.jpg
I suoi genitori sono preoccupati per la sua salute, i professori non approvano il suo modus operandi, ma Davide, forte anche dell’appoggio e della solidarietà che i suoi compagni e amici gli manifestano, ha già trascorso la sua prima notte fuori dall’Istituto che frequenta e non ha intenzione di mollare la sua forma di ribellione, nei confronti di un governo regionale, che, a suo dire, non prende in considerazione le diverse proposte presentate dagli studenti siciliani per migliorare il diritto allo studio.davide la rosa1
“Abbiamo chiesto la voce di Crocetta- afferma Davide-, ed è una sua risposta quella che voglio ottenere; una pubblica promessa fatta a tutti gli studenti siciliani. Andrò avanti nel mio intento fino a quando non ci sarà una mossa da parte del Presidente.
Ci vuole coraggio per portare avanti un ideale- afferma infine- io ce l’ho e lotterò per il mio futuro e quello degli altri studenti.”

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close