936015_10202917940173104_717464440_n

C. d’Orlando: studente si incatena davanti al Liceo “Lucio Piccolo”, la protesta continua

936015_10202917940173104_717464440_n

Dopo due settimane di occupazione, continuano le proteste al “Piccolo” di Capo d’Orlando. Questa mattina infatti, uno studente diciottenne, si è incatenato ai cancelli dell’Istituto, per protestare ancora una volta contro la Regione.

1472079_10202917940013100_1220410929_n

Così come per l’occupazione del liceo orlandino, l’azione di protesta portata avanti del giovane, è scattata dopo il rifiuto da parte della Regione di prendere in considerazione diverse proposte presentate dagli studenti siciliani per migliorare il diritto allo studio. 1525554_10202917939453086_245557389_n

Tra queste, l’abolizione dei libri cartacei, con un risparmio enorme per le famiglie e l’ambiente grazie a strumenti multimediali, wi-fi libero in tutte le scuole e l’abolizione del numero chiuso nelle università, che gli studenti contestano perché secondo loro tutti devono poter accedere all’istruzione senza creare studenti di serie A o B. Sul posto, i Vigili Urbani e una pattuglia della Polizia.

1475913_10202917939573089_1888629486_n

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close