perdi

Basket: la Sigma Barcellona vola a Verona in cerca di riscatto

perdi

Tutti sappiamo che certi periodi negativi vengono affrontati da ogni squadra durante l’anno. Apre così la conferenza stampa Giovanni Perdichizzi, abbastanza preoccupato per il momento no dei suoi ragazzi, reduci da 2 sconfitte in fila a Trieste ed in casa contro la capolista Trento. La squadra partirà domattina per l’impegnativa trasferta di Verona, con l’intento di riscattare il recente periodo negativo.

Il coach, accompagnato dal pivot Fiorello Toppo in conferenza stampa, ha poi proseguito parlando della condizione attuale dei propri ragazzi: “Ciò che mi conforta è la consapevolezza che il nostro è un gruppo unito, motivato e voglioso di riscatto. In settimana abbiamo ricevuto buone notizie in merito alle condizioni fisiche di Fantoni, non ancora al 100% ma sta riprendendo piano piano il ritmo partita. Pinton, nella scorsa settimana è stato colpito da un virus ma ora sembra che sia tutto passato. Siamo in attesa di notizie riguardanti la condizione di Collins che in settimana ha avuto un piccolo problema che lo ha costretto a fermarsi.”

Il coach termina parlando di Verona: “Hanno iniziato con alti e bassi ma pian piano stanno venendo fuori. Era scontato. Hanno sostenuto grosse spese in termini di mercato, con un organico di quel tipo sono sicuro che la squadra ambisce a grandi traguardi. Per noi sarà stimolante. Siamo pronti per giocare una partita di questo tipo.”

Successivamente prende la parola Fiorello Toppo, il quale ribadisce un concetto già espresso: “Come ho già detto a inizio stagione, siamo una buona squadra e dobbiamo lavorare sodo per cercare di diventare un’ottima squadra. Queste due sconfitte bruciano molto ma sono dell’idea che per cercare di vincere i campionati bisogna affrontare e superare ogni difficoltà.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close