Librizzi: furto di energia elettrica pubblica, intervengono i Carabinieri

carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Librizzi hanno arrestato in flagranza di reato per furto di energia elettrica un 49enne bracciante agricolo della zona.
I militari dell’Arma nel corso di un servizio preventivo finalizzato al contrasto dei reati di abusivismo edilizio hanno notato dei fili “anomali” fuoriuscire da un contatore posto nelle vicinanze di un palo per l’illuminazione pubblica. Dopo aver accertato che il contatore è in uso al Comune di Librizzi, facevano intervenire sul posto un squadra della società ENEL il quale constatava l’allaccio abusivo che dal contatore portava all’abitazione dell’arrestato. L’energia veniva utilizzata infatti per alimentare i macchinari utilizzati per effettuare dei lavori all’interno della propria abitazione. Per il sospettato sono scattate le manette e l’A.G. di Patti nella giornata odierna ne convalidava l’arresto disponendone l’obbligo di firma.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close