PREMIATO SINDONI, POCO L’INTERESSE


È stato premiato venerdì, in occasione di un apposito convegno tenutosi nell’aula consiliare “Falcone e Borsellino”, il sindaco di Capo d’Orlando Enzo Sindoni. Il premio “Federico III re di Sicilia” è stato conferito al sindaco Sindoni dall’Associazione Umanesimo e Solidarietà di Torregrotta (con la collaborazione delle Associazioni CittadinanzAttiva Messina, CittadinanzAttiva Riviera Tirrenica, Movimento Azzurro, Umanesimo e Solidarietà Messina, Città Solidale, Civis-Mondonuovo, ed il patrocinio del CESV), poiché ha “saputo distinguersi nella difesa delle vere tradizioni della Sicilia”. Nonostante si tratti di un premio di spessore, conferito dall’associazione presieduta dal dott. Concetto Trifilò e ritirato dal sindaco a nome dell’intera comunità, pochi erano i presenti in sala, che hanno dimostrato una certa impreparazione in materia di Statuto Speciale.

Un momento del convegno

I relatori, Giuseppe Pracanica (presidente dell’Istituto per lo studio e la storia del Novecento) e Giovanni Frazzica (presidente dell’Associazione Civis-Mondonuovo), sono intervenuti rispettivamente riguardo la contraddizione dei meridionali in genere e dei siciliani in particolare nel festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia e la mancata conoscenza e applicazione dello Statuto Speciale siciliano. Il premio “Federico III re di Sicilia”, istituito quest’anno, viene conferito annualmente all’amministrazione comunale siciliana che si è particolarmente distinta nella difesa delle vere tradizioni della Sicilia. Tra le varie segnalazioni pervenute all’associazione, questa ha deciso di premiare l’amministrazione orlandina per aver compiuto gli atti più significativi per richiamare l’attenzione della collettività regionale agli eventi che hanno interessato la nostra isola. Sindoni, dopo aver ringraziato le associazioni, ha continuato: “Alcune settimane fa è stato presentato a Capo d’Orlando il libro di Ignazio Coppola «La Sicilia Tradita», abbiamo organizzato la distribuzione di una copia del volume agli studenti di 4° e 5° anno che frequentano le scuole di Capo d’Orlando e istituito un premio riguardo il tema della Sicilia del Risorgimento. La nostra è una terra che ha tanto orgoglio, ma che purtroppo ha anche tanta polvere di non verità che rende opaca quella straordinaria luce che spinge tutti ad amare lo slogan <Sicilia, terra in un mare di luce>”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close