sindoni_pp

C. d’Orlando: redditi di assessori e consiglieri. Il più “ricco” Enzo Sindoni, chiude Alessio Micale

sindoni_pp

Per la stragrande maggioranza è stato un anno buono per qualcuno invece nero!

Diffusi dal palazzo Municipale i redditi di Sindaco, Assessori e Consiglieri riferiti all’anno 2011. Già lo scorso anno la pubblicazione di questi dati suscitò notevole scalpore per qualche dato che sembrava non corrispondere alla realtà ma ognuno degli interessati ha avuto modo di poter replicare.

Quest’anno tutto sembra nella norma con il più ricco, almeno per i redditi dichiarati, sempre il Sindaco Enzo Sindoni con 153.999,00 €. Tra gli assessori ha dichiarato di guadagnare poco più di 800,00 € al mese Rosario Milone mentre Cettina Scaffidi più di 6.000,00 € a mensilità.

Tra i consiglieri comunali chi se la passa meglio è decisamente il vice presidente Andrea Paterniti con reddito dichiarato nel 2011 di 86.988,00 € mentre a chiudere la speciale classifica è lo studente Alessio Micale con 764,12 € annui. Carmelo Merendino occupa il secondo posto tra i consiglieri che hanno dichiarato di più con quasi 63.000,00 € ed al terzo, ma ben distaccato, il presidente Gianfranco Timpanaro con 32.906,00€ all’anno.

Qualche altra nota di colore va evidenziata come , ad esempio, la perfetta corrispondenza dei redditi tra il 2010 ed il 2011 di Timpanaro, Trifilò e Restifo. Inoltre qualcuno ha veramente attraversato un anno difficile nel 2011. E’ il caso di Carmelo Merendino che ha dichiarato praticamente la metà del 2010. Ad avere la peggio di sicuro, nel 2011, l’avvocato Emiliano Amadore che dai 70mila euro dichiarati nel 2010 è passato a soltanto 11mila dell’anno successivo. Dimezzata la dichiarazione anche di Gaetano Sanfilippo.

Di seguito l’elenco dei redditi dichiarati nel 2011 pubblicato dal Comune di Capo d’Orlando paragonati a quello diffuso nel 2010:

redditi2011

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close