conv-torcia

Sant’Agata M.llo: la torcia al plasma per lo smaltimento dei rifiuti, il convegno al Castello Gallego

conv-torcia

Un  convegno davvero interessante, quello organizzato dalla Srr Messina Provincia a cui hanno portato importanti esponenti del mondo industriale e universitario ed il professor Luis Circeo, direttore del programma internazionale di ricerca delle applicazioni della torcia al plasma, in video conferenza degli Stati Uniti d’America.  La “gassificazione dei rifiuti solidi urbani attraverso la tecnologia della Torcia al plasma” questo il tema del dibattito, che nel campo dei rifiuti, secondo l’idea degli esperti di Italplasma, che hanno presentato il progetto, da la possibilità di sintetizzare i rifiuti stessi in gas da utilizzare nella produzione di energia con un notevole abbassamento dei costi di conferimento e smaltimento dell’indifferenziato e un basso impatto ambientale rispetto ai sistemi esistenti. La tecnologia della Torcia al plasma, sperimentata per la prima volta dalla Nasa nel campo militare e aerospaziale (Programma Apollo), consiste nella generazione al suo interno di un arco elettrico tra due elettrodi. Il risultato complessivo è una generazione di calore estremamente concentrato con il raggiungimento di temperature estreme adatte allo smaltimento dei rifiuti. Questa tecnologia, molto avveniristica, in fase di sperimentazione in Sardegna, secondo alcuni esperti potrebbe trovare effettiva applicazione solo nel campo dei rifiuti speciali (amianto, materiali bellici, medicinali etc), visto il ridotto quantitativo di tonnellate giornaliere che si riesce a trattare. Secondo altri studiosi, invece, potrebbe essere benissimo applicata anche nel campo dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani con dei precisi accorgimenti e delle mirate migliorie per rendere gli impianti, che per funzionare necessitano di elevatissime temperature, meno dispendiosi. Al convegno tenutosi presso la sala del Castello Gallego a Sant’agata Militello erano presenti, anche, gli amministratori dei comuni della Srr Messina provincia ed altri esponenti politici regionali. Al dibattito è intervenuta anche l’assessore regionale al territorio ed ambiente Mariella Lo Bello.

schema-torcia

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close