carabinieri5

Capri Leone: arrestato l’incubo dei commercianti di Rocca

carabinieri5
In poco più di un mese aveva già portato a segno numerosi piccoli furti all’interno di attività commerciali a Rocca di Capri Leone. Il sistema era sempre lo stesso. L’uomo si introduceva all’interno di un esercizio, selezionava della merce da acquistare e alla cassa chiedeva se venivano accettati assegni. Al diniego degli operatori comunicava di dover andare in auto a prendere il bancomat per pagare e senza difficoltà si allontanava con la refurtiva senza mai ritornare.

Vittime, quelle accertate, un noto negozio di elettrodomestici, uno di computer e un supermercato. Proprio in quest’ultima attività però è stato riconosciuto. Infatti le telecamere di sorveglianza di un noto negozio di computer avevano ripreso, in precedenza, l’uomo bene in volto ed era stato segnalato alle forze dell’ordine. Ieri pomeriggio il malvivente si era recato all’interno del supermarket ed aveva intenzione di acquistare, sembra, delle bottiglie di vino. Ed era riuscito quasi nell’intento di allontanarsi dall’attività con il solito stratagemma ma qualcuno lo aveva riconosciuto ed avvertito i carabinieri della locale stazione. I militari hanno così atteso all’uscita del supermercato l’uomo che è stato posto in stato di fermo con le bottiglie di vino ancora in mano.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close