auto-polizia

Milazzo: ai domiciliari un giovane corriere della droga

auto-polizia

Nel pomeriggio di ieri personale del Commissariato P.S. di Milazzo ha tratto in arresto  Bartolo Carpintieri, 30 anni, di Milazzo, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Palermo.

L’uomo, nell’aprile di quest’anno, era stato arrestato, e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nel corso di un’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Palermo, in collaborazione con il Commissariato P.S. di Milazzo, che portò alla luce un traffico di sostanze stupefacenti sia nel capoluogo siciliano, che nel suo comprensorio tirrenico fino ad arrivare nell’arcipelago eoliano.

Nel corso delle indagini gli investigatori hanno accertato che l’uomo si recava abitualmente a Palermo, dove si riforniva di hascisc e cocaina per poi rivenderle nelle isole Eolie. Nel mese di maggio il giovane venne poi scarcerato e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Obbligo che ha ripetutamente violato negli ultimi mesi.

L’Ordinanza cui i poliziotti di Milazzo hanno dato esecuzione ieri, ha ripristinato la misura cautelare degli arresti domiciliari, con contestuale divieto di comunicare con persone diverse dai conviventi.

CARPINTIERI B.S.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close