_G5B9419

Basket: 31 punti per Filloy, Barcellona espugna Jesi

_G5B9419

Terza vittoria in fila per la Sigma Barcellona del presidente Bonina, che al termine di una partita intensa ed equilibrata ha la meglio sulla Fileni BPA Jesi, espugnando il parquet marchigiano con il punteggio di 91-87, grazie alle giocate di Collins e soprattutto FIlloy e complice la sconfitta di Brescia a Trapani, appaia i lombardi in testa alla classifica del campionato di Legadue Gold con 12 punti.

Parte male la formazione di Perdichizzi, che dopo 4′ si ritrova sotto 13-2, soffrendo i due lunghi avversari Maggioli e Rocca ed il tiro da 3 punti dell’americano Goldwire, ma è brava a riprendersi ed a finire il primo quarto sotto di sole due lunghezze, 17-15, grazie ai canestri di Filloy e Maresca. Barcellona inizia il secondo periodo come aveva terminato il primo e con una tripla di Collins ed 8 punti in fila di Pinton riesce a portarsi sul +4 (22-26) al 15′. Jesi non ci sta e trascinata dal solito Goldwire rimonta e sorpassa i giallorossi, chiudendo il primo tempo in vantaggio per 39-35. 8 punti a testa per Maresca, Pinton e Filloy, 7 per Collins con 2/8 al tiro e solo 4 per Young dopo i primi 20′ di gioco.

Alla ripresa delle ostilità, Maresca si fa fischiare un fallo tecnico, che porta Jesi sul +6, ma poi si scatena Demian Filloy, che segna addirittura 4 bombe di fila, riportando i suoi sul +4 al 25′. Il terzo parziale si conclude con lo stesso margine di vantaggio per Barcellona, 63-67, grazie ad altre due triple di Natali e Collins e 3 tiri liberi di Filloy.

Filloy è scatenato anche all’inizio dell’ultimo quarto e piazza un’altra bomba a cui aggiunge altri due liberi, ben supportato da Collins che segna un’altra tripla ed i giallorossi volano sul +13 al 35′ (66-79). Ma Jesi è dura a morire e torna sul -5 quando mancano 3′ alla fine con le triple di Santiangeli e Borsato. A questo punti Barcellona si affida agli uomini con più esperienza in campo, ovverosia Collins e Maresca, che sono bravi ad amministrare il vantaggio. Jesi si fa pericolosa solo con una tripla di Santiangeli a 10″ dal termine che porta Jesi sul -4 ma è proprio l’MPV della partita Demian Filloy che chiude la gara con due liberi che valgono il 91-87 finale per gli ospiti ed il 31 punto personale per l’italo-argentino.

Come detto, 31 punti per Filloy con 6 rimbalzi, 7/12 da tre punti e 8/9 ai liberi, assoluto dominatore della gara. Ottimo anche Collins che sfiora la tripla-doppia con 26 punti, 9 assist e 7 rimbalzi, 10 punti a testa per Maresca e Young, 8 per Pinton.

Barcellona giocherà la prossima gara domenica 24 novembre tra le mura amiche contro Biella.

Fileni BPA Jesi – Sigma Basket Barcellona 87-91 (17-15; 39-35; 63-67)

Barcellona: Young 10, Maresca 10, Toppo 2, Natali 3, Collins 26, Fantoni 1, Pinton 8, Filloy 31, Dispinzeri ne, Iurato ne. Coach Giovanni Perdichizzi

Jesi: Maggioli 9, Fallucca, Jukic 11, Rocca 14, Goldwire 23, Borsato 14, Esposito ne, Gaspardo, Bargnesi ne, Santiangeli 16. Coach Piero Coen

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close