Bernadette-Grasso

Capri Leone: Ars, bilancio approvato. Le dichiarazioni dell’On. Grasso

Bernadette-Grasso
Con 39 voti a favore, 15 contrari e 9 astenuti l’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il disegno di legge di variazioni di Bilancio. Una manovra questa, che non ha ottenuto il voto del vicecapogruppo di Grande Sud all’Ars, Bernardette Grasso, la quale in una nota ha voluto  spiegare la sua decisione. “Non ho votato la variazione di bilancio, perché purtroppo rappresenta una mortificazione nei confronti di molte, troppe, categorie. Il Governo Regionale, durante l’incontro con i Sindaci, aveva assicurato che, per compensare i minori trasferimenti ai Comuni, avrebbe quantomeno cercato di recuperare delle somme con parte della Legge Formica, attingendo anche all’unica riserva mantenuta, quella cioè relativa a Ragusa-Ibla”.

“Questo non è avvenuto- aggiunge la parlamentare- venendo in questo modo il Governo meno all’impegno assunto durante l’ultimo incontro con gli Enti Locali. E se i Comuni oggi non rischiano il default è solo grazie all’impegno della sottoscritta che da 5 mesi a questa parte lotta strenuamente per la tutela dei Comuni, organi maggiormente vicini ai cittadini ed alle loro esigenze”.

“L’unica proposta accolta, da me formulata – conclude la Grasso-  riguarda il fondo per l’abbattimento delle barriere architettoniche per i soggetti disabili, capitolo soppresso in finanziaria nonostante le mie reiterate richieste di mantenimento. Se pure si tratta di 500.000 euro, una cifra dunque non risolutiva, rappresenta comunque un piccolo segnale nei confronti di una categoria debole e bisognosa di sostegno.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close