pacemaker

Milazzo: morì dopo l’applicazione di un pacemaker, indagati 5 medici

pacemaker
Cinque medici della divisione di Chirurgia dell’ospedale di Milazzo sono stati iscritti nel registro degli indagati per omicidio colposo per la morte del 65enne liparese Bartolo Paino, deceduto dopo l’applicazione di un pacemaker. L’indagine è nata dall’esposto dei familiari di Paino. L’uomo è deceduto il 2 novembre per delle complicazioni sorte dopo l’intervento eseguito lo scorso 24 ottobre. È rimasto in rianimazione fino al primo novembre. Il giorno successivo- come hanno affermato i familiari- è stato trasferito nella sala di degenza post operatorie. Qui le sue condizioni di salute sarebbero progressivamente peggiorate fino alla morte. Dopo la denuncia presentata dai familiari il sostituto procuratore Giorgio Nicola ha disposto l’autopsia. (Ansa)

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close