capuana

S. Agata M.llo: perché è stato perso il finanziamento per la “Capuana” interrogazione e risposta del Sindaco

capuana
Il sindaco Sottile, in una nota, diffusa nel pomeriggio di ieri ha aspramente replicato e, chiarito, lo spiacevole incidente avvenuto in merito al “mancato” finanziamento  di 696 mila euro e spiccioli, che sarebbero dovuti servire per i “lavori di adeguamento strutturale e sismico della scuola elementare L. Capuana – corpo B2” (secondo stralcio di un progetto precedentemente finanziato dalla Regione siciliana).    A chiedere le ragioni di quest’incredibile vicenda al sindaco è il consigliere di maggioranza Domenico Barbuzza che denuncia, con una interrogazione, come l’amministrazione comunale abbia perso l’importante finanziamento per un ritardo, inspiegabile, nella presentazione da parte del Comune della documentazione all’assessorato regionale all’istruzione e formazione.  “Non avendo rispettato i termini– si legge nel documento-  lo scorso 7 ottobre la Regione ha rispedito tutto al mittentecioè al comune santagatese.  “L’incidente”  preclude al comune di partecipare al bando di finanziamento per gli importanti interventi infrastrutturali di cui necessita l’immobile che ospita la scuola elementare Barbuzza chiede dunque conto al sindaco per sapere quali siano state le cause del ritardo e a chi si deve imputare la responsabilità della perdita del finanziamento e quindi del mancato inserimento in graduatoria. Per quale ragione – incalza il consigliere – così come sempre accaduto in passato, non è stata predisposta la consegna “a mano” del carteggio direttamente in Assessorato e come si intendono adesso realizzare gli interventi necessari al plesso scolastico, una volta sfumata la possibilità del finanziamento regionale”.

 “Sulla necessità di ricercare i responsabili- risponde immediatamente il Dott. Sottile sindaco di Sant’Agata Militello- del mancato rispetto del termine ultimo fissato dal bando per la trasmissione della documentazione progettuale e, quindi, del mancato inserimento in graduatoria, è stata avviata ancor prima della presentazione dell’interrogazione, un procedimento interno di verifica e di accertamento delle inadempienze che hanno determinato tale esclusione dalla graduatoria di merito predisposta dall’assessorato regionale della Pubblica Istruzione. L’amministrazione nella persona dello scrivente sindaco e dell’assessore al ramo Giuseppe Puleo, ha attivato un canale di comunicazione istituzionale con i vertici dell’amministrazione regionale avendo avuto dagli stessi ampia disponibilità al recupero dell’istanza progettuale nell’interesse della collettività santagatese. In ogni caso l’amministrazione ha già predisposto ed inoltrato ricorso amministrativo in autotutela presso il dipartimento regionale competente. Con amarezza – conclude il sindaco Sottile – prendo atto di pretestuosi attacchi strumentali ad una nuova compagine amministrativa che ha avviato un processo di discontinuità e di rinnovamento amministrativo
Non tutto quindi sembra perso e come rassicura il sindaco il finanziamento potrebbe ancora arrivare in modo da poter adeguare e mettere in sicurezza, anche da pericoli sismici, la struttura che ospita la scuola elementare L. Capuana. Al di là delle diatribe politiche bisogna fare il possibile per garantire stabilità e sicurezza in un luogo frequentato da bambini in età scolare.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close