carabinieri

Barcellona P.G.: extracomunitario 27enne arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale

carabinieri

Nella tarda serata di ieri, i militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, con l’ausilio dei Carabinieri della C.I.O. (Compagnia di Intervento Operativo) del XII° Battaglione Carabinieri Sicilia di Palermo, impiegati nel controllo del territorio, hanno arrestato un giovane 27enne di nazionalità marocchina, poiché ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato, possesso ingiustificato di arma da punta e taglio e detenzione di sostanze stupefacenti.

A finire in manette, Mohamed Hadnaoui, nato in Marocco, cl. 1986, domiciliato a Barcellona P.G. , già noto alle Forze dell’Ordine e irregolare sul territorio nazionale.

I militari dell’Arma hanno notato il giovane marocchino mentre danneggiava alcune autovetture in sosta lanciandogli contro alcuni vasi. Prontamente intervenuti, i Carabinieri hanno tentato di bloccare il 27enne che, opponendo resistenza, ha aggredito un agente con calci e pugni, ma dopo una breve colluttazione, i Carabinieri sono riusciti a bloccare il giovane marocchino.

A seguito di perquisizione personale, l’extracomunitario è stato trovato in possesso di 16 gr di marijuana e di un coltello di genere vietato. Il giovane, stante la flagranza del reato, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato, possesso ingiustificato di arma da punta e taglio e detenzione di sostanza stupefacente.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., Mohamed Hadnaoui, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Barcellona P.G., in attesa del giudizio direttissimo, ove il Giudice ha convalidato l’arresto, disponendone i domiciliari.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close