renato mangano

PDL: “CONVENZIONI PER TUTTI O PER NESSUNO”


Il coordinatore del PDL di Capo d’Orlando, Renato Mangano, spiega il voto contrario dei consiglieri che a lui fanno riferimento sulla convenzione tra il Comune e l’associazione “Il Tartarughino”. Ma l’ex candidato a Sindaco non si limita soltanto a questo. Anticipa infatti le iniziative che verranno intraprese per consentire a tutte le associazioni di poter usufruire delle agevolazioni riservate alla neonata associazione che fa capo a tre giovani orlandini. Nello specifico Giuseppe Marici, noto volto di AM, Vincenzo Brignone, candidato nella lista “Venti Venti” in appoggio all’attuale Sindaco Enzo Sindoni, e Giulia Gatto, nipote dell’Ing. Gatto dipendente del Comune di Capo d’Orlando e, dopo delibera N.186 del Reg. Del. 01/07/2011 in “prestito” all’ATO ME1. Di seguito il comunicato stampa del coordinatore locale del PDL Renato Mangano.

Pur essendo favorevoli al coinvolgimento delle associazioni no Profit, nella”Realizzazione-Gestione di nuovi impianti sportivi”, utilizzando, d’intesa con l’ente locale, il credito sportivo – dichiara il Coordinatore del P.D.L Renato Mangano – i gruppi consiliari “P.D.L” e “25 giugno alleanza per Capo d’Orlando” hanno votato sfavorevolmente alla proposta dell’Amministrazione perché non hanno riscontrato trasparenza nell’iter istruttorio per l’individuazione del partner privato. A conferma di ciò, nelle prossime settimane – continua il coordinatore – presenteremo una articolata mozione, per impegnare il Sindaco a:

  1. Dare la massima pubblicità alla “Convenzione Tartarughino – Credito Sportivo- Comune di Capo d’Orlando” e a trasmetterne copia a tutte le associazioni che operano sul territorio comunale, al fine di promuovere anche la pratica degli sport minori e di incentivare la “realizzazione-gestione di nuove strutture sportive”, indispensabile per il perseguimento delle sopra menzionate  finalità socio-sportive.
  2. Porre in essere quanto necessario ed indispensabile,utilizzando anche il portale istituzionale del Comune di Capo d’Orlando affinché “le particolari agevolazioni tecnico-amministrative e finanziare”e cioè la redazione del progetto, la sottoscrizione delle fideiussioni e il contributo del 50% del mutuo ventennale, riconosciute alla neo costituita associazione sportiva ”il Tartarughino” siano garantite in futuro anche a quelle prive di un curriculum sportivo e/o neo costituite.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close