enzo_sindoni_pp

C. d’Orlando: dura replica di Enzo Sindoni alle richieste della minoranza

enzo_sindoni_pp
Non usa mezzi termini Enzo Sindoni, Sindaco di Capo d’Orlando, ed in un comunicato stampa ribadisce l’intenzione di non rispondere alla minoranza consiliare, rappresentata dai consiglieri Sanfilippo, Micale, Trusso e Gemmellaro, sino a quando, testualmente si legge, “continueranno ad essere volgari ed offensivi”.

Non mancano riferimenti ironici all’istallazione dei cestini con adesivo “Paese Parallelo” durante l’iniziativa chiamata “Puliamo il monte” dove l’associazione presieduta da Salvatore Librizzi ha, con la collaborazione di numerosi volontari ed iscritti, ripulito la zona del monte della Madonna e posizionato cestini per rifiuti sino a quel momento mancanti.

Di seguito le dichiarazioni integrali di Enzo Sindoni, Sindaco di Capo d’Orlando:

“Ho appreso dalla stampa, prima ancora che mi fosse recapitata, di un’interrogazione relativa al nuovo impianto sportivo in corso di realizzazione nella contrada Pissi, alla cui inaugurazione immagino non mancherà un comunicato degli interroganti che novelle mosche cocchiere, ne rivendicheranno il merito o forse installeranno per l’occasione cestini sponsorizzati.

Anche questa volta non risponderò e sarà così fino a quando i toni usati dal gruppo composto dai signori Gemmellaro, A. Micale, Sanfilippo e Trusso, continueranno ad essere volgari ed offensivi. L’ennesima dimostrazione è offerta proprio oggi dalla pagina facebook del gruppo consiliare dei predetti che mi definisce ridicolo, patetico, incompetente e meschino.

Non replicherò agli insulti lasciando come sempre che a parlare siano i fatti. Gli stessi che testimoniano la bontà e la qualità dell’azione amministrativa intrapresa, grazie alla quale Capo d’Orlando mantiene la centralità e la credibilità che le compete. Io vivo per agire e costruire, altri per offendere e distruggere”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close