librizziani_pp1

Capo d’Orlando: la minoranza abbandona l’aula perché senza risposte le interrogazioni

librizziani_pp1

Un altro consiglio comunale senza la totalità dei consiglieri si è tenuto ieri sera, martedì 29 ottobre, a Capo d’Orlando. All’ordine del giorno c’era la variazione di bilancio, riguardante l’iscrizione delle somme assegnate dall’Assessorato Regionale Infrastrutture, pari ad € 2.743.224,53, al Comune di Capo d’Orlando per l’acquisto di 15 alloggi immediatamente abitabili da privati. Ma quando il presidente del Consiglio Timpanaro ha aperto i lavori, il gruppo di consiglieri di minoranza appartenenti ai gruppi Librizzi Sindaco e Democratici per Capo d’Orlando,  rappresentato nella serata di ieri da Alessio Micale e Gaetano Gemmellaro, ha deciso di abbandonare l’aula in segno di protesta.

I consiglieri contestano, infatti, la mancata risposta ufficiale da parte del Sindaco Sindoni alle loro interrogazioni, alcune delle quali classificate come urgenti, “disattendendo quanto previsto dallo Statuto comunale e dal Regolamento per le adunanze del Consiglio comunale” e affermano che ” La mancata risposta alle interrogazioni che nascono da precise istanze segnalate dai cittadini in rappresentanza dei quali siamo stati eletti non ci consente il pieno espletamento del mandato affidatoci, cui si aggiunge il mancato rispetto istituzionale, in più occasioni manifestato, nei confronti delle istanze presentate dai nostri Gruppi consiliari.”

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close