big bang nebrodi

Capo d’Orlando: il Big Bang “Nebrodi” alla Leopolda 2013 di Renzi

big bang nebrodi

Il coordinamento “Big Bang” dei Nebrodi, diramazione diretta dell’Associazione Big Bang Sicilia e vicina a Matteo Renzi anche quest’anno per il quarto anno consecutivo, ha partecipato alla convention tenutasi alla stazione Leopolda di Firenze.

“Tre giorni di intenso lavoro ai “tavoli” tematici in cui, con la tecnica della condivisione delle idee e delle proposte, migliaia di simpatizzanti e di militanti si sono confrontati con amministratori e esperti della cultura, della società, dell’economia, immaginando un programma per l’Italia che potesse fungere da piattaforma a supporto della candidatura di Renzi alle primarie dell’ 8.12.2013. – scrive Iole Nicolai del coordinamento Big Bang “Nebrodi” nella nota di commento alla Leopolda 2013.

“La parola “Sicilia” è stata pronunciata più volte dal palco della Leopolda! Sensibili i temi toccati sia da quanti si sono succeduti sul palco sia nell’intervento conclusivo di Matteo Renzi che propone un PD che parla chiaro di rinnovamento e di discontinuità gestionale del partito siciliano. Durissima, infatti, è stata la presa di posizione formulata, dal palco, nei confronti di Mirello Crisafulli, neo segretario provinciale del PD di Enna: il PD di Renzi è l’erede di Pio La Torre e della tradizione dell’antimafia vera e militante e non parolaia, come ha esternato suscitando grandi applausi la “Iena” ennese Pif. Non ci sarà spazio per le pratiche di clientelismo e di affarismo che ha contraddistinto il Partito siciliano negli ultimi mesi, con il saccheggio delle risorse pubbliche regionali per costruire carriere politiche di importanti uomini del Partito, distorcendo la formazione professionale ad uso privatistico. Impossibile non cogliere il richiamo alle vicende della nostra provincia!

Rinnovamento, discontinuità, azzeramento della politica basata sui capi bastone e sulle tessere del PD siciliano: sembra chiara e netta l’idea di Partito che Renzi immagina per la Sicilia. Di ritorno dalla 3 giorni della “Leopolda”, dove ciascuno di noi ha proposto un nome per il futuro che ci attende, anche noi dalla provincia di Messina lanciamo con coraggio la nostra “sfida” per il futuro che non può più attendere!

Il Futuro è adesso!

L’avviso ai naviganti è lanciato.”

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close