corteo stamina1

Palermo: “Si alla vita, Si alle cure staminali” al via il corteo per le strade della città

corteo stamina1

Ha preso il via alle 10,30 di questa mattina da Piazza Politeama a Palermo la mega manifestazione “Si alla vita, Si alle cure staminali” indetta dai movimenti Vite Sospese e Sicilia Risvegli onlus, che da mesi lottano per difendere il diritto dei malati a curarsi con le cellule staminali.

A scendere in piazza e a lottare per il diritto alle cure staminali e per il diritto dei disabili ad una vita dignitosa, tante associazioni provenienti da ogni parte d’Italia,  che  vogliono dare un forte segno di risposta alla decisione del ministero della Salute di non effettuare la sperimentazione del metodo Stamina.
corteo stamina

La scelta di organizzare a Palermo questa importante manifestazione non capita però per caso, dal momento che a fine luglio proprio la Regione Siciliana, dietro istanza dell’associazione Sicilia Risvegli, del movimento Vite Sospese e diversi familiari di malati gravissimi, aveva dato parere favorevole alle cure col metodo Stamina, individuando due strutture sanitarie siciliane in cui sarebbe stato possibile effettuare le cure con staminali, ossia l’ospedale Vittorio Emanuele di Catania e il Cervello di Palermo. Subito dopo però fu annunciato il dietrofront.
corteo stamina 2

Questo il motivo che ha dato vita al corteo di quest’oggi che da Piazza Politeama proseguirà lungo la via Ruggero Settimo, attraversando la via Maqueda e percorrendo la via Vittorio Emanuele sino ad arrivare, intorno alle 13,00 in piazza Indipendenza, davanti alla sede della presidenza della Regione siciliana, dove inizierà il presidio per la difesa dei diritti dei malati gravissimi – un presidio fisso, che resterà ad oltranza fino a quando la Regione Siciliana e il Governo italiano non daranno risposte concrete ai manifestanti-.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close