LA-VINCITRICE-GIULIA-ARENA

Messina: Giulia Arena è Miss Italia 2013

LA-VINCITRICE-GIULIA-ARENA

“La più bella d’Italia” è nuovamente siciliana, si chiama Giulia Arena ed è di Messina. La giovane 19enne ha ricevuto l’ambita corona dalla madrina dell’anno scorso, la conterranea Giusy Buscemi di Menfi. Un podio tutto dai tratti meridionali quest’anno che ha visto sul secondo gradino un’altra ragazza nata in Sicilia, la 18enne di Ribera, Fabiola Speziale, mentre è arrivata terza la sarda Federica Ciocci di Cagliari. Ammessa in finale con la fascia di Miss Cinema Planter’s Sicilia, Giulia aveva già conquistato il prestigioso titolo nazionale di Miss Cinema.

Dai colori chiari e gli occhi verdi, alta 1,70 cm, diplomata al liceo scientifico, la neoreginetta – che sul petto ha tatuata la scritta «Fatti non foste a viver come bruti» in onore di Dante, di cui si sente «orgogliosamente figlia» – si è iscittta quest’anno alla facoltà di Giurisprudenza a Milano, scelta dettata anche dalla passione per la lingua inglese, alimentata dai viaggi negli Stati Uniti, Canada e Malta. Ufficialmente single, ama i viaggi e gli animali, tant’è che in casa ha due cani, due pappagalli, due scoiattoli, un coniglio e diversi acquari.

La nuova Miss Italia è stata eletta al Pala Arrex di Jesolo al termine di una lunga diretta condotta dagli attori Massimo Ghini e Cesare Bocci, assieme alla ex miss Francesca Chillemi, anch’essa siciliana e originaria di Barcellona Pozzo di Gotto.

Un concorso, quello di quest’anno, comunque, dominato dalle ragazze del Sud Italia, che hanno fatto prevalere la propria bellezza sulle compagne di passerella del Nord.

Può, infatti, dirsi soddisfatta anche Federica Lazzara, la giovane orlandina che in veste di Miss Sicilia ha partecipato alla finale di ieri sera su la7, vincendo la fascia di Miss Kia Motors, classificandosi prima con più voti nella speciale classifica del voto nella pagina Facebook dello sponsor.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close