carmelo galipo

C. d’Orlando: Galipò non ottiene risposta su istanza ed interroga il Sindaco

carmelo galipo
Il consigliere di minoranza al Comune di Capo d’Orlando Carmelo Galipò non ottiene la documentazione richiesta relativa a finanziamenti per opere pubbliche richiesti dall’amministrazione e così interroga il Sindaco Enzo Sindoni.

“Perchè non ho ancora avuto risposta nonostante l’istanza sia stata presentata lo scorso 23 settembre?”. In sintesi è quanto chiede Galipò nell’interrogazione che vi proponiamo integralmente di seguito.

 

Il sottoscritto Carmelo Galipò Consigliere comunale del gruppo Insieme per Cambiare,

premesso che:

in data 23/09/2013, prot. N. 22106 del 23/09/2013, presentavo istanza al Responsabile dell’Area Manutenzioni e L.L. P.P. del Comune di Capo d’Orlando per avere notizia di atti e procedimenti amministrativi in corso, posti in essere dalla Sua Amministrazione, nello specifico l’elenco di tutte le istanze di finanziamento e/o di partecipazione a bandi regionali e/o di altri Enti, finalizzati alla realizzazione di opere pubbliche;

la missiva di cui sopra era indirizzata anche alla S.S. per conoscenza;

nella richiesta dettagliata ed assolutamente non generica, si chiedeva di conoscere per iscritto: oggetto della richiesta di finanziamento, importo richiesto, fase del progetto oggetto di richiesta di finanziamento, data e protocollo di presentazione presso l’Assessorato competente e/o altro Ente finanziatore, Assessorato Regionale e/o altro Ente finanziatore ed eventuale Servizio di riferimento, attuale stato della pratica e/o del finanziamento,  nominativo del Responsabile del procedimento;

la superiore richiesta, in assoluta conformità a quanto disposto dall’ articolo 43, comma 2, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ossia “la possibilità per ogni consigliere di compiere, attraverso la visione dei provvedimenti adottati e l’acquisizione di informazioni, una compiuta valutazione della correttezza e dell’efficacia dell’operato dell’amministrazione comunale, utile non solo per poter esprimere un voto maggiormente consapevole sugli affari di competenza del consiglio, ma anche per promuovere, nell’ambito del consiglio stesso, le varie iniziative consentite dall’ordinamento ai membri di quel collegio”;

premesso quanto sopra e tenuto conto che:

il sottoscritto non ha ancora ricevuto risposta in merito alla richiesta effettuata;

il fine ultimo di quella richiesta, sarebbe stato e sarà la presentazione di un’iniziativa denominata “adotta un progetto” attraverso la quale ogni amministratore di buona volontà potrà seguire, se lo riterrà opportuno, l’iter procedurale di quelle pratiche avendo direttamente contezza di quanto accade e del perché alcuni progetti rimangono nei cassetti di chissà quale Ente “a tempo indeterminato”. Un’assunzione di responsabilità da parte di tutti, che a prescindere dagli schieramenti (maggioranza o minoranza), e attraverso partiti, riferimenti, movimenti di appartenenza devono impegnarsi per un unico fine: lo sviluppo socio-economico e culturale della nostra città, non può che fare bene a Capo d’Orlando e caratterizzare l’attività di ognuno;

premesso e ritenuto quanto sopra,

INTERROGA, il Sig. Sindaco per sapere se

non ritiene opportuno verificare con estrema urgenza, presso gli uffici competenti, il perché della mancata risposta alla legittima richiesta di accesso agli atti del 23/09/2013 nonché portarmi a conoscenza dei tempi di rilascio degli atti richiesti.

Si richiede risposta scritta.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close