distretto

S. Agata M.llo: Nuovi locali anche per gli uffici del Pta?

distretto
E’ proprio necessario spostare anche gli uffici amministrativi dalla sede di via Catania del distretto sanitario ai locali  ristrutturati nel plesso centrale dell’ospedale? A sollevare il problema ci avevano pensato la Cisl, con i suoi rappresentanti zonali, e il presidente del consiglio comunale di Sant’Agata Militello, Antonio Scurria, che proponeva una conferenza dei capigruppo per valutare l’opportunità di inserire un punto all’ordine del giorno della prossima seduta del consiglio comunale. Lasciare liberi i locali destinati agli uffici, principalmente al piano terra della nuova plesso centrale del nosocomio santagatese, restaurato di recente, e destinato al Pta, consentirebbe infatti di utilizzare gli stessi spazi per dare respiro all’attività ambulatoriale ed ospedaliera, che da sempre soffre per la mancanza di strutture all’interno dell’ospedale stesso. Su questo stesso argomento si sono confrontati, per l’appunto su convocazione del presidente Scurria, i capigruppo consiliari, Scurria Gumina e D’Angelo per la maggioranza, Maniaci, Donato e Carrabotta per la minoranza. L’assemblea ha quindi concordato all’unanimità di aggiornarsi ed estendere l’invito ai direttori di ospedale e distretto sanitario, Nino Giallanza e Rosalia Caranna, per poter valutare quindi l’inserimento dell’argomento all’ordine del giorno del consiglio comunale. L’obiettivo è quello muovere passi ufficiali nei confronti   dell’Asp affinché ogni locale disponibile all’interno del ristrutturato plesso centrale dell’ospedale venga utilizzato per attività al servizio della tutela della salute dei cittadini e non certo per essere occupato da uffici burocratici che possono invece essere mantenuti nella sede di via Catania già di proprietà dell’Asp.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close