Volley Brolo

Brolo: esordio amaro per l’Elettrosud Volley Brolo, vince Cantù

Volley Brolo

Esordio amaro per l’Elettrosud che esce sconfitta dal PalaParini di Cantù con il secco punteggio di 3 a 0, pagando dazio anche per la mancanze di gare nelle gambe (25-20, 25-18 e 25-20 la progressione dei set).

1° set: Al fischio di inizio le due squadre si schierano sul parquet del Palaparini con le due seguenti formazioni. Per l’Elettrosud, Visentin-Gromadoswski è la diagonale, al centro schiacciano il recuperato Di Franco e Sesto. Coppia di martelli ricevitori formata da Boff e Bertoli. Rizzo è il libero dei bianco-blu. Per la formazione di casa, Della Rosa manda in campo Gerosa-Morelli, rispettivamente palleggiatore ed opposto, Mercorio e Ippolito martelli, Robbiati e Monguzzi centrali e Butti libero.

L’Elettrosud impatta bene l’inizio di set, comanda il gioco con autorità con un costante +3 sugli avversari. Sul 13-10 per i biancoblu, Cantù comincia la sua rimonta e pian piano, grazie anche ai servizi ficcanti di Mercorio e Gerosa, ricuce il gap e si porta a condurre con largo margine chiudendo il primo set con un 25-20 che non ammette discussioni.

2° set: Equilibrio iniziale nel secondo set. Poi sono ancora i padroni di casa ad andare avanti (8-4) e t.o. Cannestracci. Sono, comunque, sempre i canturini a comandare il gioco ed al time out tecnico la squadra lombarda arriva col + 5 in tasca (12-7). Cannestracci prova ad inserire Nuzzo per Boff, ma il risultato non cambia ed i padroni di casa hanno gioco facile aggiudicandosi il set con il punteggio di 25 a 18, nonostante un filotto di servizi messi a segno da Bertoli.

3° set: Il parziale si apre sullo stesso canovaccio del 2° set. Cantù avanti e Cannestracci prova rimescolare le carte inserendo Muscarà per Di Franco, ancora a corto di preparazione. Ma sono sempre i canturini avanti con Mercorio che sotto rete è implacabile, mentre i biancoblu appaiono fallosi. Al time out tecnico padroni di casa nettamente avanti (12-5), con il set e l’incontro che appaiono segnati. Un tentativo di rimonta dell’Elettrosud viene frustrato dai padroni di casa che gestiscono al meglio il notevole margine accumulato e vincono anche il terzo set per 25 a 20, conquistando meritatamente l’intera posta in palio.

Hanno diretto i sigg.ri Dominga Lot (1° arbitro) e Luca Andreoni (2°)

Tabellino incontro:

Libertas Cassa Rurale Cantù: Morelli 13, Bargi, Robbiati 6, Spirito , Mercorio 12, Ippolito 17, Butti (L), Monguzzi 7, Riva, De Luca, Gerosa 3, Fiorelli , Laneri.

Elettrosud Brolo: Boff 4, Bertoli 13, Gromadowski 12, Visentin 2, Sesto 5, Di Franco 3 , Muscarà 3, Santangelo 1, Nuzzo 2, Rizzo (L), Riolo, Colarusso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close